La WWE fa la storia con Make a Wish in Arabia Saudita: il primo desiderio

Anche oltreoceano, le Superstar della compagnia dei McMahon esaudiscono i desideri dei bambini malati

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE fa la storia con Make a Wish in Arabia Saudita: il primo desiderio

La storia della WWE è costellata di grandi azioni, sia dentro al ring della compagnia che al di fuori di esso. Una delle più grandi azioni che una Superstar della WWE può fare, è quella di regalare un sorriso ad un bambino più sfortunato degli altri, un bambino malato, che deve per forza passare molto tempo lontano da casa, per colpa della sua malattia.

Proprio a questo proposito, è nata qualche anno fa un'organizzazione che si occupa di esaudire dei desideri di questi bambini nati purtroppo con queste sfortune, i quali possono così incontrare i propri idoli, come fatto per anni da John Cena, il quale ha garantito oltre 650 desideri avverati, con piccoli fan della compagnia, che alla fine lo hanno incontrato.
Anche nella serata di ieri, diverse Superstar della WWE hanno esaudito il desiderio di un piccolo fan in Arabia Saudita, facendo la storia dell'organizzazione Make a Wish, compiendo questo atto in terra araba, finora ancora mai esplorata sotto questo punto di vista.

Con un video diramato dalla stessa WWE, abbiamo infatti visto Natalya, Kofi Kingston e Cody Rhodes andare a salutare un bambino in un reparto di ospedale, con il piccolo fan che ha regalato loro dei fiori in segno di ringraziamento per la visita.

John Cena ed il primato da Guiness

John Cena è entrato definitivamente nel libro dei record mondiali lo scorso Settembre, il famoso Guinness World Record, andando ad esaudire ben 650 desideri con la compagnia americana del Make-A-Wish, ovvero la compagnia no-profit che si occupa di esaudire i desideri di bambini e adolescenti malati di tumore o di patologie rare, che molto spesso sono purtroppo ad un passo dalla morte o che comunque portano avanti una vita molto dura e difficile.

Grazie al suo nome costruito sui ring della WWE e grazie al suo cuore enorme, John era prima riuscito a fare il record di 500 desideri esauditi, cifra mai raggiunta da nessuno e poi è arrivato invece a soglia 650, divenendo veramente un record mondiale inarrivabile per il momento da nessuno.
Ricordiamo come già in occasione del suo 500esimo desiderio esaudito, John aveva detto:

"Se mai doveste aver bisogno di me per questo, non mi interessa cosa sto facendo, mollerò tutto e verrò coinvolto in questo perché penso che sia la cosa più bella del mondo.

Lascerò veramente qualsiasi cosa. Se posso offrire un'esperienza fantastica, sarò in prima linea per fare la mia parte".

Arabia Saudita
SHARE