La WWE pronta a sconvolgere Raw e SmackDown: ecco i piani lanciati da Nick Khan

Sembra che la WWE stia lavorando per rivoluzionare i suoi due show principali, forse aggiungendone anche qualcuno di extra

by Rachele Gagliardi
SHARE
La WWE pronta a sconvolgere Raw e SmackDown: ecco i piani lanciati da Nick Khan

Parlando alla JPMorgan Global TMT Teleconference, il CEO della WWE Nick Khan ha voluto dare delle notizie alquanto curiose e anche abbastanza sconvolgenti sulla possibilità di modificare, e non poco, i due show principali della compagnia di Stamford, ovvero Raw e SmackDown.

Andando in ordine di come li abbiamo citati, per lo show rosso, trascrizione di WrestleTalk, si è parlato di dare un’impronta decisamente più adulta alla terza ora dello show, dato che come sappiamo per ora il ratings del programma, come di tutti gli altri per la WWE, è indicato per le famiglie, con la compagnia che negli ultimi anni aveva ad esempio anche abolito cose come il sangue volontario. Ma non è finita qui, perché Khan ha anche dichiarato che potrebbero decidere di spostare Raw ad un altro giorno, quindi non lasciarlo per forza al lunedì sera: “Possiamo farlo ogni sera della settimana.”

Se invece parliamo dello show blu, trascrizione di Fightful, sempre Nick Khan ha dichiarato che la WWE è aperta nel rendere anche Friday Night SmackDown uno show di tre ore, confermando che lo show non si sposta comunque dalla programmazione di FOX.

Ci sarà anche un nuovo show?

Inoltre, Khan ha dichiarato che una volta che i diritti dei media di Raw, SmackDown e NXT sono stati stabiliti, la compagnia sta esplorando l’idea di potenzialmente aggiungere altri show per altre notti della settimana e ha di nuovo insistito su un programma potenzialmente più per adulti. 

Il braccio destro dei McMahon aveva anche dichiarato: "Sarebbe ideale per noi, che andassimo ogni giorno della settimana, con un prodotto unico che possiamo mandare in onda ed abbia risonanza. Qualcosa di cui abbiamo parlato internamente; la lucha libre, che è una cosa bella grossa in Messico e America Latina, per iniziare qualcosa lungo la strada.

Questo sarebbe una cosa che va ad affiancare il prodotto già presente negli US e in UK per i diritti acquisiti, le sinergie di tutti i posti e abbiamo anche le gambe sotto il gruppo TKO, che è qualcosa di molto interessante per noi, specialmente con la crescente presenza ispanica nel pubblico US. Noi copriamo già parecchia della nostra comunità ispanica con contenuti Inglesi. Colpire adesso quell'obbiettivo è qualcosa di molto interessante per noi.”

Raw Smackdown Nick Khan
SHARE