AJ Styles: "Ho già in mente l'avversario per il mio match di ritiro"

Dopo averlo visto tornare dopo mesi per la caviglia rotta dopo WrestleMania, AJ Styles torna a parlare di ritiro

by Roberto Trenta
SHARE
AJ Styles: "Ho già in mente l'avversario per il mio match di ritiro"

AJ Styles è uno dei nomi più importanti del momento in WWE, in quanto si contenderà la finale dedicata all'incoronazione di un nuovo World Heavyweight Champion in quel di Night of Champions, prossimo PLE della WWE in Arabia Saudita.

Insieme a Seth Rollins, infatti, AJ Styles darà vita ad un match dal carico emozionale altissimo, come già accaduto svariate volte per i due wrestler, con il vincitore della contesa che sarà il nuovo campione mondiale di Monday Night Raw, dopo che Roman Reigns ha fatto un vero e proprio monopolio dei titoli massimi della compagnia di Stamford.
Nella sua ultima intervista, il Phenomenal One ha però voluto parlare anche di ritiro, dicendo di avere pronto un wrestler con la quale mandare in scena l'ultima puntata della sua carriera.

Intervistato ai microfoni di Inside The Ropes, con l'intervista che è stata riportata anche sulle pagine di Ringside News, AJ Styles ha affermato:

"Ne ho già uno in mente e nel modo in cui vorrei ritirarmi io.

Accadrà? Non lo so. Non so esattamente chi sarà (il suo avversario ndr). Ne ho uno in mente che potrebbe essere, ma vedremo se riuscirà ad accadere". Al momento, non sappiamo il nome di questo fantomatico ultimo avversario, ma la cosa certa è che i fan del Phenomenal One faranno il tifo per lui tra una settimana precisa, quando Styles andrà faccia a faccia con l'ex Architetto dello Shield, in una sfida senza esclusione di colpi, per tornare al titolo mondiale che manca ai loro fianchi da ormai alcuni anni.

AJ Styles ed i piani confermati per Night of Champions

Nelle ore precedenti alla puntata di SmackDown di due settimane fa, Edge aveva parlato di voler vincere un'ultima volta il titolo mondiale, per poi arrivare a perderlo ed infine ritirarsi, con molti che erano convinti che Edge riuscisse veramente a vincere il titolo che non aveva mai perso più di 10 anni fa.

A rispondere alla domanda se la WWE avesse pensato a questa cosa, era intervenuto Sean Ross Sapp, del sito Fightful, con le pagine di Ringside News che avevano riportato le parole in maniera gratuita del giornalista, il quale aveva affermato solo qualche giorno fa:

"Per quelli che lo stano chiedendo, la decisione di avere AJ Styles nella finale del torneo era stata presa molto prima del promo di Edge in merito al titolo e al potenziale ritiro".

In pratica, quello di Edge era un promo che ha voluto fare il canadese per conto suo sui social e non aveva nulla a che fare con i veri piani della WWE, la quale aveva designato il vincitore settimane prima del promo del canadese.

Non sono state cambiate quindi le carte in tavola all'ultimo, come molti hanno pensato nelle scorse ore.

Aj Styles Wrestlemania
SHARE