Jim Ross: "RVD avrebbe maggior credito se non avesse assunto droghe"

L'ex telecronista della WWE ha parlato della carriera del noto Hall of Famer

by Andrea Scozzafava
SHARE
Jim Ross: "RVD avrebbe maggior credito se non avesse assunto droghe"

Uno dei più grandi veterani del wrestling professionistico è sicuramente Jim Ross e ciò grazie ai suoi tanti anni di attività nel settore. Dal 1974 ha fatto parte di federazioni importanti come NWAWWEWCW e per ultima anche la AEW. In tutti questi anni, JR ha davvero potuto osservare il bello del wrestling ma anche tutti gli aspetti negativi. Nel corso dell'ultimo episodio del suo podcast, Jim Ross ha voluto così parlare dell'Hall of Famer Rob Van Dam e di come le droghe hanno influenzato la sua carriera.

Jim Ross: "Rob Van Dam era una grande risorsa per la WWE"

Sul fatto che le droghe possano aver danneggiato la carriera di Rob Van Dam, Jim Ross ha rivelato: "È stato sfortunato. Non sono sicuro di avere la risposta giusta per lui. Direi che le droghe hanno influenzato l'opinione sulla sua carriera anche se il personalmente non sono mai stato influenzato da quello. Credo che se ciò non fosse mai avvenuto, se non avesse mai preso droghe o altro, sarebbe stato venerato quanto avrebbe meritato per le sue straordinarie abilità e i match a cinque stelle che disputava. Ho avuto il privilegio di vederlo da vicino ed era una grande risorsa per la WWE".

Durante il suo periodo con la compagnia di Stamford, RVD è stato uno degli atleti più popolari del roster. Nel suo palmares un titolo di campione ECW, sei volte il titolo intercontinentale, quattro volte quello Hardcore, tre volte campione di coppia e una volta anche campione WWE.

In passato, ormai diversi anni fa, RVD fu beccato con otto grammi di marijuana e cinque pasticche di vicodin. Per questo motivo fu arrestato e sospeso dalla federazione di Stamford per oltre 30 giorni nonostante avesse vinto da poco il titolo WWE a ECW One Night Stand. Quell'episodio per molti avrebbe sancito probabilmente il declino della carriera in WWE di RVD. Al suo ritorno dopo la sospensione infatti, non si riavvicinò più alla conquista del titolo massimo. Inoltre, era uno dei più grandi del mondo del wrestling ma la sua carriera, senza questi fatti, poteva essere molto più gloriosa. 

Jim Ross
SHARE