WWE: Malcontento nello spogliatoio femminile riguardo al booking di WrestleMania 39

Sembra che in questa Road to WrestleMania, le donne non siano state trattate per niente bene, tra le loro proteste e quelle dei fans

by Rachele Gagliardi
SHARE
WWE: Malcontento nello spogliatoio femminile riguardo al booking di WrestleMania 39

Il wrestling femminile ha fatto parecchi passi avanti negli ultimi anni, con le wrestler che hanno sempre di più trovato posto nella card degli show, che fossero settimanali o eventi importanti, riuscendo anche a scrivere la storia più e più volte.

Purtroppo però non tutto è sempre perfetto o comunque non tutto si avvicina ad essere bello, e spesso ci sono aspetti del wrestling femminile che non vengono ancora compresi o vengono semplicemente ignorati, scatenando polemiche sia da parte dei fans che da parte delle wrestler stesse stanche di non ricevere un trattamento degno del loro lavoro e talento. Infatti in questa Road to WrestleMania, ci sono state parecchie lamentele per quanto riguarda il booking dei match femminili dello show, considerato povero da molti fans e a quanto pare anche dallo spogliatoio femminile WWE.

Secondo quanto riportato da WRKD Wrestling via Twitter, moltissime donne in WWE non sono esattamente contente con il lavoro che sta svolgendo il team creativo, specialmente nella costruzione di WrestleMania: "Ronda Rousey non è sola nei suoi sentimenti verso il booking della divisione femminile, con anche altri/e dietro le quinte che sentono che le donne hanno fatto fatica a guadagnarsi le donne hanno lottato per guadagnare terreno per questa #WrestleMania season rispetto agli uomini a causa di come sono state scritte [nei segmenti, match ndr].”

Perché è stata nominata Ronda Rousey?

Ronda Rousey è entrata sul proprio profilo Instagram nelle ultime ore lamentandosi di com’è stato gestito il booking della sua faida titolata con Liv Morgan, scrivendo: "Immaginate cosa sarebbe potuta essere la nostra faida con Liv Morgan se non fossimo state ostacolate da un gruppo di ottantenni che ancora pensano di sapere come essere alla moda mentre dedicano meno di 5 minuti di riflessione a settimana alle storyline di ognuna di noi donne... Un nuovo #RondaOnTheRoad”.

Il post, sembra riferirsi a Vince McMahon in persona, ma il suo nome non è stato menzionato direttamente. Non è un caso che la Rowdy abbia iniziato la propria faida con Liv Morgan quando Vince era ancora nel backstage ogni settimana e si occupava di creatività a tempo pieno.

Wrestlemania
SHARE