WWE: Big E torna a parlare delle sue condizioni ad un anno dall'infortunio



by ROBERTO TRENTA

WWE: Big E torna a parlare delle sue condizioni ad un anno dall'infortunio

Uno dei personaggi che più manca al WWE Universe è sicuramente Big E, l'ex campione mondiale dei McMahon, che esattamente un anno fa si è rotto ben due vertebre in un match a Friday Night SmackDown, in una mossa che l'atleta stava prendendo al di fuori del ring.

Dopo ben un anno di terapie, collo immobilizzato, scansioni e radiografie, sembra che il ritorno dell'atleta sul ring sia ancora in dubbio, visto che già è stato molto fortunato ad evitare ripercussioni ben peggiori con tale infortunio, tipo un'operazione di fusione delle vertebre o una paralisi.

Durante le scorse ore, Big E è stato raggiunto dai microfoni di TMZ, con l'ex WWE Champion che ha parlato della sua attuale situazione, dicendo:

"Non salterò a conclusioni sulla mia salute fino a che non si vedrà bene quello che sarà. Nulla è permanente.

Se dovesse arrivare una fine, bene. Se non dovesse arrivare, bene. Sarà quel che sarà. Mi starà bene qualsiasi cosa accadrà.
Intanto continuo a spingere, continuo a lottare. Qualsiasi sia la strada da percorrere, non bisogna mai fermarsi.

Bisogna spingere sui propri sogni". Al momento non c'è ancora una tabella di marcia per il possibile ritorno di E sui ring della WWE, visto che i medici devono ancora pronunciarsi sul suo infortunio, ma sembra che manchi ancora qualche mese secondo l'atleta WWE, il quale non molla un centimetro, fino al responso finale.

Big E ed il momento più bello della sua carriera

La carriera di Big E era iniziata abbastanza in sordina, ma dedizione e impegno gli hanno permesso di ritagliarsi uno spazio di primissimo piano in azienda. Il momento più alto della sua carriera – almeno finora – è arrivato nel settembre 2021, quando ha sconfitto Bobby Lashley aggiudicandosi il WWE Championship.

In un’intervista recente rilasciata alla rivista These Urban Times, il 36enne di Tampa ha fornito un aggiornamento importante sulle sue condizioni: “Sono stato molto fortunato a non avere conseguenze peggiori, quindi non voglio correre rischi.

Dovrò fare ulteriori esami a marzo e lì vedremo com’è la situazione. Ad essere onesto, mi sento davvero bene. Non ho problemi a muovermi e i miei nervi sono a posto. Prima di poter tornare sul ring, devo assicurarmi che le mie vertebre siano solide come una roccia”.

Durante la sua carriera in WWE, Big E ha detenuto una volta il WWE Championship, una volta l’NXT Championship, due volte il titolo Intercontinentale, due volte il Raw Tag Team Championship e sei volte lo SmackDown Tag Team Championship.

Big E Smackdown