La WWE è stata costretta a cambiare piani per Gable Steveson

Dopo averlo visto sul ring insieme a Kurt Angle, l'atleta sparisce di nuovo dai radar WWE, ma emerge ben presto la verità sul mancato debutto in-ring del campione olimpico

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE è stata costretta a cambiare piani per Gable Steveson

Uno dei nomi che ha fatto più clamore quando ha firmato il suo contratto con la WWE, nell'ormai lontano Settembre del 2021, è quello di Gable Steveson, campione olimpionico di lotta libera dei giochi olimpici 2020.

Il suo nome, è stato immediatamente associato alla WWE, sin dal suo trionfo alle Olimpiadi, così come fu per Kurt Angle, ben 24 anni prima, quando l'ex campione mondiale WWE trionfò ad Atlanta '96. Proprio insieme a Angle, Steveson ha fatto la sua ultima apparizione in scena in quel di Friday Night SmackDown, quando Kurt decise di inondare di latte la coppia formata da Otis e Chad Gable, ma da allora di Steveson non ci sono state più notizie, né sui ring WWE, né online.

A quanto pare, secondo quanto riportato nelle ultime ore da Dave Meltzer, nella quotidiana Newsletter del Wrestling Observer e riportato anche sul sito Ringside News, la WWE avrebbe dovuto cancellare i piani del debutto di Steveson per via della sua voglia di tornare nelle prossime olimpiadi e quindi per ricominciare i suoi allenamenti.

Nell'intervento ai microfoni dell'Observer, Meltzer ha infatti affermato:

"Gable Steveson, che deve ancora debuttare per la WWE quando i piani originali erano per lui di debuttare ed avere un push mostruoso a Raw, all'inizio del 2022 per WrestleMania, adesso si starebbe dirigendo di nuovo verso il wrestling amatoriale, cercando di andare a vincere una nuova medaglia d'oro alle Olimpiadi del 2024".

Gable Steveson e la sua voglia di seconda medaglia d'oro

A parlare della sua voglia di tornare a vincere la medaglia d'oro alle olimpiadi, è stato lo stesso atleta nella sua ultima intervista. Nel suo intervento recente a MMA Fighting, Gable Steveson ha rivelato:

"So che le Olimpiadi sono il prossimo anno e spero di poterne far parte cercando di andare avanti e continuando a vincere i grandi titoli anche per gli USA.
Mi piacerebbe fare un secondo giro
.

Sento come se avessi ancora molto da dare al grande pubblico. Voglio provare che gli USA contano e che continuiamo ad andare avanti uniti e diventare uno dei migliori wrestler americani amatoriali di sempre e spero di poter raggiungere anche Bruce Baumgartner e cioè di vincere diverse medaglie, raccogliendo diverse onorificenze da mostrare anche alla WWE ed essere un intrattenitore.

Penso che al momento il centro della discussione siano le tempistiche del mio arrivo e anche della mia agenda, visto che non sappiamo mai come muoverci. Al momento è si o no, ma alla fine dei giochi, sarò pronto per mettere in piedi un gran bello show.
Spero comunque di tornare alle Olimpiadi.

Sarò pronto quando il tempo arriverà e non mi fermerò finché non saprò che potrò andare e se riceverò un si o un no. Sarà veramente magnifico (vincere una seconda medaglia d'oro) e spero che accadrà e spero di potercela fare.

Credo che se c'è qualcuno che può farlo, quel qualcuno sono io. Ho dentro quella passione che brucia per continuare a farlo. Credo in me stesso fino alla fine".

Gable Steveson Kurt Angle
SHARE