'Mi è stata molto vicina': Carmella ringrazia Stephanie McMahon

Carmella ha trovato il supporto di Stephanie nel momento più duro della sua vita

by Simone Brugnoli
SHARE
'Mi è stata molto vicina': Carmella ringrazia Stephanie McMahon

L’ex campionessa di SmackDown Carmella ha voluto ringraziare Stephanie McMahon per esserle stata vicina in un periodo molto difficile della sua vita. ‘The Princess of Staten Island’ è rimasta lontana dal ring per oltre sei mesi dopo aver subito un infortunio durante un live event.

Come se non bastasse, l’attuale stella di Raw ha dovuto affrontare anche un aborto spontaneo e una gravidanza extrauterina. “Sono state le quattro settimane più dure della mia vita, non riuscivo a fare niente dopo la perdita del mio bambino” – ha ricordato Carmella nell’ultima edizione del podcast ‘After the Bell’.

“Ero ferma al letto e sono caduta in una spirale depressiva, non mi ero mai sentita in quel modo. Ho iniziato ad incolpare me stessa per ciò che era successo, ma la verità è che non c’era nulla che avrei potuto fare.

Sono felice di condividere la mia storia, con l’auspicio di aiutare tutte quelle donne che attraversano una situazione simile. Ci tengo anche a ringraziare Stephanie McMahon, che mi è stata molto vicina durante quel periodo.

Mi ha telefonato diverse volte e abbiamo avuto delle conversazioni molto profonde”.

Stephanie ha aiutato Carmella

Stephanie McMahon si è dimessa poco dopo il clamoroso ritorno in WWE di suo padre Vince, che è stato eletto come presidente esecutivo del consiglio di amministrazione.

Vince è intenzionato a vendere la compagnia entro la prima parte del 2023 e punta a guadagnare 9 miliardi di dollari dalla vendita della sua creatura. Secondo gli esperti, il valore effettivo della compagnia non supera i 6.5 miliardi.

Dal momento che Vince è tornato da presidente esecutivo della WWE e sta lavorando alla vendita della federazione, secondo quanto riferito da Mike Johnson di PWInsider, l'energia positiva che avevano portato inizialmente Triple H e Stephanie McMahon si è dissolta.

Lucas Shaw di Bloomberg ha riferito che “grandi acquirenti strategici, come Netflix Inc. e Walt Disney Co., possono essere a disagio assumendo un business controllato da McMahon che coinvolge la vita personale, a volte incasinata, dei suoi lottatori”.

Stephanie Mcmahon
SHARE