Ex Superstar WWE: "Con Daniel Bryan vorrei avere il mio ultimo match"



by ROBERTO TRENTA

Ex Superstar WWE: "Con Daniel Bryan vorrei avere il mio ultimo match"

Bryan Danielson, conosciuto sui ring della WWE come Daniel Bryan, è sicuramente uno degli atleti più amati dell'ultimo decennio, con la sua ascesa sui ring della compagnia dei McMahon, che l'ha portato fino al titolo mondiale WWE, che l'ha consacrato nell'olimpo degli atleti più ammirati del nuovo millennio.

A quanto pare, non solo i fan ammirerebbero le sue gesta, ma anche moltissimi colleghi, come ad esempio Bryan Kendrick, il quale nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di Reffin It Up con Brian Hebner, ha voluto parlare di un suo ultimo grande match per chiudere la carriera, dicendo:

"Non so cosa vorrei avere perché mi piacerebbe avere qualcosa di veramente romantico.

Quale sarebbe il finale di storia più bello? Uno facile sarebbe con Bryan Danielson perché noi abbiamo iniziato insieme. Lui è colui che ho sempre visto nel mio ipotetico ultimo match come avversario. Potrebbe essere anche qualcuno che mi ha allenato come William Regal o Shawn Michaels o magari il figlio di Regal (Charlie Dempsey ndr)? Farei il mio ultimo match mandando over il figlio del mio mentore, questa è una cosa veramente romantica. Ilja Dragunov è un ragazzo che vorrei veramente combattere.

La mia persona preferita rimane comunque Rich Swann, quindi dovrei combattere con il ragazzo migliore con cui ho lavorato? Devo pensarci bene, ma sarebbe comunque qualcosa di molto romantico".

Bryan Danielson ed il grande aiuto dato ai colleghi

Un altro grande atleta che ha voluto nelle ultime settimane parlare molto bene di Bryan Danielson, è stato Adam Cole, il quale in una delle sue ultime interviste ha rivelato il grande aiuto fornito dall'ex WWE per riprendersi dall'infortunio.

Sull'aiuto chiesto a Bryan Danielson, Adam Cole ha rivelato: "Spesso avevo problemi di memoria e piangevo senza motivo. Grazie a Bryan mi sono sentito un po' meglio col passare del tempo. Ho parlato con lui di tante cose. Ha un sacco di informazioni a riguardo e sa come ci si sente.

È stato davvero d'aiuto Bryan e sempre molto disponibile. Era rassicurante avere uno della sua esperienza dalla mia parte. Mi ha consigliato le cose giuste da fare per tornare come prima. È stato fantastico per me".

Sul ritorno di Bryan Danielson a lottare dopo che è stato costretto a ritirarsi nel 2016: "So che le due situazioni di me e Bryan erano molto diverse ma un po' sono simili. È motivante per me pensare che gli era stato detto non sarebbe mai più salito su un ring.

E invece lui ha fatto tutto il possibile per smentirli. Ha dimostrato di poter lottare e farlo alla grande ogni settimana disputando match incredibili".

Daniel Bryan