L'Arabia Saudita resta in pole position per l'acquisto della WWE

L'Arabia Saudita potrebbe sborsare 9 miliardi di dollari

by Simone Brugnoli
SHARE
L'Arabia Saudita resta in pole position per l'acquisto della WWE

La WWE è in vendita da quando Vince McMahon ha fatto il suo clamoroso ritorno all’inizio di quest’anno. Ricordiamo che Vince aveva annunciato il suo ritorno nel luglio 2022, per poi cambiare idea e stravolgere nuovamente gli equilibri.

Mr. McMahon è stato eletto come presidente esecutivo del consiglio di amministrazione, mentre sua figlia Stephanie si è dimessa fra lo stupore generale. Secondo quanto riferito, Vince McMahon vorrebbe guadagnare 9 miliardi di dollari dalla vendita della WWE, benché il valore effettivo della compagnia sia di 6.5 miliardi.

Triple H ha provato a calmare le acque durante la conferenza stampa post-Elimination Chamber, ma la questione relativa alla potenziale vendita della WWE continua a tenere banco. Secondo quanto riportato da Dave Meltzer, noto corrispondente del ‘Wrestling Observer’, il Fondo di Investimento dell’Arabia Saudita potrebbe sborsare i 9 miliardi necessari per acquistare la federazione di Stamford.

L'Arabia Saudita è in pole position

Dave Meltzer ha sottolineato come l’Arabia Saudita voglia acquistare la WWE per qualcosa di più di un semplice interesse commerciale. L’acquisizione della WWE contribuirebbe anche a migliorare l’immagine dell’Arabia Saudita all’estero, viste le pesanti accuse che sono state rivolte a questa nazione negli ultimi anni (legate soprattutto alla violazione dei diritti umani).

Una vendita della WWE potrebbe essere piuttosto vicina. Secondo Nick Khan, la federazione di Stamford dovrebbe essere venduta entro tre mesi e tale operazione comporterebbe importanti guadagni a numerosi dirigenti della stessa, su tutti Vince McMahon ma non solo.

Se l'operazione andrà in porto, sono diverse le figure che ne trarranno benefici economici. Qualche tempo fa era uscita la notizia che l’Arabia Saudita avesse acquistato la WWE, notizia smentita prontamente da Nick Khan: “100% falso, parole inventate al 100% quelle dell’imminente transazione.

Totalmente falso. Era assurdo, era folle. Quella persona successivamente ha tolto quel tweet perché quando sto dicendo che era 100% falso, era 100% falso”. Le prossime settimane saranno decisive per capire il destino dell’azienda, che nel frattempo è concentrata su WrestleMania 39. Lo ‘Showcase of the Immortals’ andrà in scena l’1 e 2 aprile al SoFi Stadium.

SHARE