Cody Rhodes svela come intende detronizzare Roman Reigns

Cody avrà l'occasione della vita a WrestleMania 39

by Simone Brugnoli
SHARE
Cody Rhodes svela come intende detronizzare Roman Reigns

Cody Rhodes farà tutto ciò che è in suo potere per riuscire a detronizzare Roman Reigns a WrestleMania 39. ‘The American Nightmare’ si è aggiudicato il Royal Rumble match 2023 e si è guadagnato un posto nel main event dello ‘Showcase of the Immortals’, che andrà in scena l’1 e 2 aprile al SoFi Stadium.

Il suo avversario dovrebbe essere il ‘Tribal Chief’, che dovrà prima battere Sami Zayn nel match clou di Elimination Chamber (in programma sabato 18 febbraio a Montreal). Intervistato da ‘BBC Sounds’, Rhodes ha spiegato come intende detronizzare Reigns: “Dovrò salire sul ring senza mettermi troppa pressione addosso, in modo da potermi esprimere al meglio grazie anche al supporto dei fan.

Non devo pensare a tutto ciò che Roman Reigns ha realizzato negli ultimi anni, altrimenti rischio di essere spazzato via. Vincere il titolo mondiale è sempre stato il mio sogno, ma per realizzarlo devo dimostrare di essere il migliore.

Non posso farmi trasportare dalle emozioni, anzi la disciplina sarà fondamentale per portare a casa la vittoria”.

Cody Rhodes ha l'occasione della vita

Cody Rhodes è tornato in grande stile alla Royal Rumble 2023, dopo essere stato assente per diversi mesi a causa di uno strappo al muscolo pettorale rimediato alla vigilia di Hell in a Cell 2022.

Il 37enne di Marietta sarà chiamato ad un’impresa titanica a WrestleMania, visto che Roman Reigns è stato praticamente imbattibile negli ultimi tre anni. Neppure fuoriclasse del calibro di Brock Lesnar, John Cena, Goldberg e Drew McIntyre sono riusciti a spezzare la sua egemonia, ma Cody è sospinto da motivazioni particolari.

A circa un anno dal suo clamoroso ritorno in WWE, Cody Rhodes affronterà Roman Reigns nel main event di WrestleMania 39. Nell’ultima edizione del podcast ‘Keepin ‘it 100’, Konnan è tornato sui motivi del passaggio di ‘The American Nightmare’ dalla AEW alla WWE: “Nessuno si aspettava di rivedere Cody in WWE, visto che era stato uno dei fondatori della All Elite Wrestling nel 2019.

Rhodes è andato lì, ha realizzato dei promo da urlo e ha dato vita a numerosi segmenti memorabili. Penso che la WWE lo abbia visto e abbia compreso fino in fondo il potenziale di questo ragazzo. Credo che la federazione di Stamford avesse intenzione fin dall’inizio di riportarlo a casa un giorno”.

Cody Rhodes Roman Reigns Wrestlemania
SHARE