La WWE aveva pianificato uno squash match per levare il titolo a Daniel Bryan

Dopo averlo visto campione mondiale diverse volte, l'addetto ai lavori ha voluto paragonare il possibile futuro di Sami Zayn a quello dei precedenti illustri

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE aveva pianificato uno squash match per levare il titolo a Daniel Bryan

Uno degli atleti che la WWE si è più mangiata le mani di essersi lasciata scappare negli ultimi anni, è Daniel Bryan, conosciuto adesso come Bryan Danielson, il quale lavora sui ring della AEW. Dopo aver vinto diversi titoli mondiali e secondari con i McMahon, Bryan ha deciso di attendere la fine del suo accordo con i McMahon, per trasferirsi sui ring della neonata All Elite Wrestling, dove attualmente ancora lavora come uno dei lottatori più ricercati dell'azienda.

Come riferito da Dave Meltzer, però, nel frangnte in cui Bryan era campione mondiale in WWE, Vince McMahon aveva deciso di fargli perdere il titolo in uno squash match, come accaduto con Kofi Kingston contro Brock Lesnar, solo qualche anno fa.

Mentre parlava di Sami Zayn e del suo possibile futuro titolato, nell'ultima Newsletter del Wrestling Observer, riportata anche sulle pagine di Ringside News, Dave Meltzer ha infatti affermato:

"Anche se dovessero dare il titolo a Sami Zayn, beh non dovrei dirlo questo, per colpa di Vince.

Se fosse stato per Vince ed ho visto la sua reazione, lui direbbe 'oh dobbiamo darglielo' e poi avrebbe già pianificato una sconfitta in 8 secondi per Summerslam. Sapete, perché questo è quello che Vince aveva fatto con Danielson, o quello che avrebbe fatto, se solo lui non si fosse infortunato prima.

Con Kofi, questo ha fatto. Se Zayn va a finire così, ci sarà un Brock Lesnar o un Bobby Lashley che lo ucciderà a Summerslam. Questa è probabilmente la differenza, perché Triple H non farebbe mai così".

Mick Foley avverte la WWE su Sami Zayn

Nell'ultima puntata del suo personale podcast, il Foley is God, il WWE Hall of Famer e leggenda storica del mondo hardcore, Mick Foley, ha voluto parlare di quello che sarà il futuro di Zayn in WWE.

I piani della compagnia prevedono che colui che vincerà il titolo all'Elimination Chamber andrà a WrestleMania 39 contro il vincitore della Royal Rumble: Cody Rhodes. Nel suo podcast, l'ex Dude Love ha chiesto la massima attenzione alla WWE per la gestione di Sami Zayn: “Credo che la WWE debba stare molto attenta a come lo gestirà d'ora in avanti.

Se dovesse riuscire a vincere all'Elimination Chamber, credo che debba essere una vittoria non frutto del caso. Ritengo sia importante che Sami venga trattato al meglio per far si che continui a dire la sua e ad essere apprezzato.

Nessuno vuole che questa title shot sia l'apice della sua carriera e venga dimenticata. Non avrebbe alcun senso".

Daniel Bryan Sami Zayn
SHARE