L'importanza di WrestleMania spiegata da Seth Rollins

Tutti gli occhi saranno puntati su Mania l'1 e 2 aprile

by Simone Brugnoli
SHARE
L'importanza di WrestleMania spiegata da Seth Rollins

Mancano meno di due mesi a WrestleMania 39, l’evento più atteso del calendario WWE. Lo ‘Showcase of the Immortals’ andrà in scena l’1 e 2 aprile al SoFi Stadium, a due passi da Hollywood.

Originariamente questa sarebbe dovuta essere la sede di WrestleMania 37, ma la WWE dovette cambiare i propri piani a causa della pandemia. In una lunga intervista concessa a Windy City Gridiron’, Seth Rollins ha evidenziato quanto sia importante WrestleMania per l’intero business: “Nessun evento è simile o paragonabile a WrestleMania.

Io milito in WWE da oltre un decennio e ho avuto la possibilità di esibirmi di fronte a folle oceaniche in stadi prestigiosissimi, ma WrestleMania è un qualcosa di totalmente diverso. Tutti i wrestler vivono per quel momento.

WrestleMania ti permette di entrare nella leggenda e di costruire la tua legacy, è come il Super Bowl. Mania 39 si svolgerà a due passi da Hollywood, quindi tutti gli occhi saranno puntati su di noi in quelle due serate di aprile.

Sarà un’esperienza memorabile”.

WrestleMania 39 si avvicina

Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo dopo il clamoroso addio di Vince McMahon nell’estate dello scorso anno. Il 14 volte campione del mondo ha rinvigorito l’ambiente, oltre ad aver apportato una serie di importanti modifiche al prodotto WWE.

Come se non bastasse, The Game ha convinto diverse star che erano state rilasciate a tornare in azienda. Seth Rollins ha espresso la sua sincera opinione sul nuovo corso avviato da HHH: “Ho lavorato con Triple H sia sul ring che dietro le quinte, quindi posso dire di conoscerlo abbastanza bene.

Noi veterani sapevamo cosa aspettarci da HHH e non è stato difficile farci trovare pronti quando si è verificata quella transizione. Ovviamente The Game gestisce le cose in modo un po’ diverso rispetto a Vince McMahon, ma ci sono molte persone che sono ancora al loro posto.

In fin dei conti, è cambiata una sola persona nell’organigramma. Non è stato un cambiamento così grande come la gente può pensare”.

Wrestlemania Seth Rollins
SHARE