Doug Basham non avrebbe mai scommesso su Randy Orton

La Vipera era molto difficile da gestire all'inizio della sua carriera

by Simone Brugnoli
SHARE
Doug Basham non avrebbe mai scommesso su Randy Orton

Randy Orton è una leggenda indiscussa di questo business, avendo preso parte a numerose faide memorabili durante la sua lunga carriera. Il 14 volte campione del mondo ha fatto breccia nel cuore di milioni di fan grazie al suo carisma innato e al suo stile sul ring, ma non era facile avere a che fare con lui all’inizio della sua carriera.

Nell’ultima edizione del podcast ‘Stories with Brisco and Bradshaw’, Doug Basham ha confidato che non si aspettava che la Vipera diventasse un’icona globale: “Randy Orton è stato forse il ragazzo che mi ha sorpreso di più.

Quando ha messo piede in WWE, era un ragazzo magrolino ed estremamente pigro. Sembrava che fosse entrato nel business del wrestling perché non sapeva che altro fare. Era un ragazzino davvero immaturo all’epoca. Ad un certo punto, è come se avesse premuto un interruttore e ha spiccato il volo.

Ora è uno dei migliori atleti del settore, gliene va dato atto”.

La Vipera ha fatto la storia

La carriera di Randy Orton è decollata nel 2003, quando ha unito le forze con Batista, Ric Flair e Triple H dando vita ad ‘Evolution’.

La Vipera stava vivendo una sorta di seconda giovinezza in WWE l’anno scorso, prima che un serio infortunio alla schiena lo costringesse a fermarsi. Il ‘Legend Killer’ è ai box da svariati mesi e non esiste una data certa per il suo ritorno sul ring.

Orton ha saltato la Royal Rumble 2023 e ad oggi è improbabile la sua presenza a WrestleMania 39, che andrà in scena l’1 e 2 aprile al SoFi Stadium. Nell’ultima edizione del podcast ‘FTR with Dax’, Dax Harwood ha elogiato Randy Orton: “Il suo tempismo sul ring è impeccabile, è sempre nel posto giusto al momento giusto.

Ha carisma, è atletico, è preciso in ogni sua mossa e non spreca alcun movimento. Quando ti trovi a lavorare con lui, devi soltanto seguirlo e tutto andrà per il meglio. Dal mio punto di vista, Randy Orton è il miglior wrestler del mondo.

Forse non ha il set di mosse più articolato di sempre, ma sa come elettrizzare il pubblico. La capacità di intrattenere la folla è ciò che rende davvero grande un lottatore”.

Randy Orton
SHARE