La WWE ha perso le speranze per un team di Smackdown? L'ipotesi

Dopo la debacle di Smackdown, emergono le ipotesi sulla possibile bocciatura di un tag team dello show blu

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE ha perso le speranze per un team di Smackdown? L'ipotesi

Durante la puntata di Friday Night Smackdown andata in onda questa notte, la WWE ha voluto mandare in scena un match veramente molto veloce, tra l'Hit Row formata da Top Dolla e Ashante Adonis e dall'altra parte il team formato da Sheamus e Drew McIntyre, gli amici da una vita europei.

A vincere la contesa è stato il team formato da Sheamus e McIntyre, con il match che ha lasciato abbastanza sorpresi i fan in attesa, per la velocità, la facilità e la rapidità con la quale i due hanno battuto i colleghi.

Il tutto è ovviamente stato scelto dalla WWE per concentrarsi sul feud tra i Viking Raiders ed il team McIntyre/Sheamus, ma denota anche quando la WWE consideri ben poco il team dell'Hit Row. Secondo quanto riportato dal sito WrestlingNews, sembra proprio che la WWE abbia perso le speranze di puntare sul team dell'Hit Row, un po' come fatto con Baron Corbin, con JBL che ha lasciato solo l'ex King of the Ring nell'ultimo episodio di Raw.

A nulla sembra valso quindi il turn heel di Top Dolla delle scorse settimane su Ricochet, il quale sembrava volesse spingere in avanti la carriera dei due atleti.

Anche Baron Corbin scaricato da Triple H?

Nella puntata di Monday Night Raw andata in onda questa settimana, JBL si è separato da Baron Corbin fra lo stupore generale.

Il WWE Hall of Famer sarà assente dalla programmazione WWE per un po’ di tempo, mentre non è chiaro cosa accadrà a Corbin. Dave Meltzer, noto corrispondente del Wrestling Observer, ha fornito qualche dettaglio in più sulla decisione di Triple H di annullare questo angle: “La verità è che la WWE ha fatto marcia indietro.

Ovviamente non erano questi i piani, ma Triple H si è accorto che quell’angle non stava funzionando come avrebbe dovuto. Il personaggio di Baron Corbin non riesce a spiccare il volo, come dimostrano i molteplici cambi di gimmick che lo hanno riguardato negli ultimi tempi.

Non è facile individuare cosa ci sia di sbagliato in lui, forse non c’è niente di sbagliato, ma la realtà oggettiva è che non è al livello delle star di punta della compagnia”.

Smackdown
SHARE