Un eventuale vendita della WWE porterebbe benefici a molti: ecco svelati i guadagni

Dave Meltzer ha rivelato le cifre che potrebbero intascare alcuni dirigenti della WWE

by Andrea Scozzafava
SHARE
Un eventuale vendita della WWE porterebbe benefici a molti: ecco svelati i guadagni

Una vendita della WWE potrebbe essere piuttosto vicina. Secondo Nick Khan, la federazione di Stamford dovrebbe essere venduta entro tre mesi e tale operazione comporterebbe importanti guadagni a numerosi dirigenti della stessa, su tutti Vince McMahon ma non solo. Se l'operazione andrà in porto sono diverse le figure che ne trarranno benefici economici.

Vince McMahon guadagnerebbe più di due miliardi di dollari

Nella consueta newsletter del Wrestling Observer, Dave Meltzer ha rivelato le cifre che alcune figure chiavi della WWE potrebbero guadagnare da una vendita alla mastodontica cifra di 8 miliardi di dollari. Di seguito, l'elenco completo: 

Vince McMahon    2.552.969.558 $
Stephanie McMaon   170.842.415 $
Linda McMahon    50.320.030 $
Kevin Dunn   24.205.410  $ 
Nick Khan   13.837.200 $ 
Frank Riddick   10.931.948 $ 
Triple H   8.323.822 $

Per Vince McMahon è stato un 2022 piuttosto positivo. Il famoso Chairman della WWE è ritornato anche a lottare a WrestleMania 38 sconfiggendo Pat McAfee. Rientrato a far parte del consiglio di amministrazione il 6 gennaio 2023, qualche settimana più tardi Vince divenne presidente esecutivo in seguito alle dimissioni di sua figlia e co-CEO Stephanie McMahon. Dal suo ritorno, Vince McMahon ha affermato che il suo intento era quello di facilitare una vendita della compagnia. Tuttavia, di recente il co-CEO Nick Khan ha svelato come Vince potrebbe lasciare presto la WWE per la seconda volta se una mossa del genere farebbe del bene agli affari. Lo stesso Vince aveva lasciato la federazione durante la scorsa estate per accuse di cattiva condotta nei confronti di alcune donne.

Per quanto riguarda una vendita della WWE ci sarebbe una grande azienda televisiva che potrebbe fare questo acquisto, si tratta della Comcast ma non sarebbe più interessata. Sarebbe il più grande operatore via cavo della tv statunitense, controlla altre grandi compagnie come la NBC Universal e il gruppo SKY. Tra i tanti possibili acquirenti sembrava spuntato anche il patron della AEW, Tony Khan, il quale aveva fatto sapere di essere interessato anche se sembra non aver convinto proprio tutti.    

Dave Meltzer
SHARE