Il segmento tra Cody Rhodes e Paul Heyman fa storcere il naso ad un ex arbitro WWE

Cody Rhodes e Paul Heyman hanno fatto la voce grossa nell'ultima puntata di Raw

by Simone Brugnoli
SHARE
Il segmento tra Cody Rhodes e Paul Heyman fa storcere il naso ad un ex arbitro WWE

L’ex arbitro della WWE Jimmy Korderas ritiene che il segmento tra Cody Rhodes e Paul Heyman avrebbe dovuto essere rimandato. ‘The American Nightmare’ e ‘The Special Council’ sono stati protagonisti di un promo molto accattivante nell’ultima puntata di Raw, in attesa del dream match fra Cody e Roman Reigns in programma a WrestleMania 39.

“Cody Rhodes e Paul Heyman hanno fatto un ottimo lavoro in quel promo, ma non bisogna dimenticare che sarà Sami Zayn l’avversario di Roman Reigns ad Elimination Chamber. Il rischio è che la mente dei fan sia già proiettata oltre.

Tutti non vedono l’ora di assistere a Cody Rhodes vs. Roman Reigns a WrestleMania 39 e la sfida con Sami Zayn rischia di passare in secondo piano. Forse la WWE avrebbe dovuto inserire quel promo nell’episodio di Raw successivo ad Elimination Chamber” – ha analizzato Korderas nell’ultima edizione del podcast ‘Reffin Rant’.

Cody Rhodes vuole il titolo mondiale

Cody Rhodes è tornato in grande stile alla Royal Rumble 2023, aggiudicandosi la rissa reale e guadagnandosi un posto nel main event di WrestleMania 39. Sono in molti a credere che l’ex stella della AEW uscirà dallo ‘Showcase of the Immortals’ con il titolo mondiale.

Kurt Angle è fiducioso che Cody Rhodes diventerà campione del mondo a WrestleMania 39. “Mi aspetto che Cody Rhodes esca da WrestleMania 39 con il titolo mondiale” – ha confidato Kurt Angle nell’ultima edizione del suo podcast.

“Penso che sia il momento giusto per farlo salire in cima. Lo stesso vale anche per Rhea Ripley. Sono entrambi in rampa di lancio e sarebbe scioccante se uscissero da Mania a mani vuote” – ha aggiunto l’ex medaglia d’oro olimpica.

Ricordiamo che il 37enne di Marietta si era procurato un serio infortunio al muscolo pettorale alla vigilia di Hell in a Cell 2022. Intervistato da Ariel Helwani per ‘BT Sports’, Cody ha fornito un aggiornamento molto importante sul suo stato di forma: “Ho lavorato sodo in questi mesi per poter tornare sul ring il prima possibile e voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutato durante questo percorso.

La verità è che non sono ancora completamente guarito. Volevo esserci a tutti i costi e la WWE è stata molto buona nei miei confronti. Il mio percorso di riabilitazione non è terminato, dovrò fare altre terapie nelle prossime settimane. L’infortunio al muscolo pettorale mi ha costretto anche a modificare i miei allenamenti”.

Cody Rhodes Paul Heyman Raw
SHARE