Il contratto di NXT con USA Network sta per scadere? Le ultime

NXT a breve senza un network tv: la WWE inizia le contrattazioni di un nuovo contratto per il suo brand di sviluppo

by Roberto Trenta
SHARE
Il contratto di NXT con USA Network sta per scadere? Le ultime

Come tutti ormai sappiamo da tempo, la WWE ha dei contratti molto vincolanti con i network che mandano in onda i suoi show principali: Monday Night Raw, Friday Night Smackdown ed NXT. Se Raw e Smackdown sono al momento ancora blindati con i loro contratti da milioni di dollari con USA Network e con la FOX, per quanto riguarda invece NXT, sembra che il terzo brand della compagnia a breve possa rimanere senza un network che mandi in onda le sue puntate.
Secondo quanto riportato nell'ultima chiamata finanziaria della WWE, per l'ultimo quarto trimestre del 2022, infatti, i dirigenti della compagnia hanno fatto sapere agli investitori come durante il 2023 andrà a scadere l'accordo tra USA Network e la WWE per la trasmissione in tv di NXT.

A quanto pare, il mese di riferimento dovrebbe essere quello di Settembre, come riportato sulle pagine di Ringside News. Al momento non sappiamo se la WWE e l'ente televisivo abbiano già un nuovo accordo pronto per rinnovare il loro sodalizio che va avanti già da anni con Raw, ma in caso contrario, i dirigenti WWE dovranno sbrigarsi a trovare una nuova negoziazione, per non rimanere senza un network.

William Regal torna alle spalle di NXT dopo la sua riassunzione

Dopo essere stato rilasciato per volontà di Vince McMahon, l'ex GM di NXT, William Regal, è stato per qualche mese a lavorare con la rivale AEW.

Dopo l'uscita di scena dello storico Chairman, Triple H ha rivoluto fortemente William Regal in WWE, riportandolo ad avere un ruolo dirigenziale nel backstage, sia con il main roster che ad NXT. Secondo quanto riportato nelle ultime settimane sempre da PW Insider, William Regal sarà presente in tutti i tapings sia di Monday Night Raw che di Friday Night Smackdown, con l'ex GM di NXT che non potrà però apparire on-screen, davanti alle telecamere con un ruolo di storyline, per volere di Tony Khan, il quale ha acconsentito al suo addio dalla AEW senza ritorsioni, ma per un anno ha voluto che Regal non apparisse in tv.

Il motivo principale che ha spinto WIlliam Regal a tornare in WWE, comunque, sembra sia la presenza del figlio Charlie Dempsey ad NXT, con il figlio dell'ex lottatore inglese, che gli somiglia terribilmente del terzo brand, che sarà infatti affiancato dal padre molto spesso.

William ha deciso di tornare in WWE proprio per stare al fianco del figlio e per aiutarlo a crescere nel mondo del pro-wrestling, in attesa magari di potergli fare anche da manager on-screen.

Nxt
SHARE