La WWE avrà un nuovo particolare match sponsor a Wrestlemania 39? Le indiscrezioni

Arriva un nuovo sponsor per un match allo show dei show: la WWE pubblicizzerà dei cereali americani famosissimi?

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE avrà un nuovo particolare match sponsor a Wrestlemania 39? Le indiscrezioni

Negli ultimi anni, la WWE ci ha abituati ad alcune stranezze che mai ci eravamo sognati di vedere sui ring di pro-wrestling. Dal Pitch Black match della scorsa Royal Rumble al match con al suo interno degli zombie, di Wrestlemania Backlash del 2021, con la compagnia dei McMahon che ha sempre avuto uno sponsor alle spalle che la pagasse milioni di dollari, per mettere in scena qualcosa di particolare.
A quanto pare, anche nella prossima edizione di Wrestlemania ci potrebbe essere un particolare match, con all'interno un protagonista veramente insolito per un ring di wrstling: un pacco di creali per la colazione.

Secondo quanto affermato da Craig Stimmel, Senior vice Presidente WWE e capo delle vendite globali e delle partnership della compagnia, sembra che a Wrestlemania 39 sia molto probabile un match in partner con la Cinnamon Toast Crunch, famosissima compagnia di cereali americana.

Come rivelato ai microfoni di The Hollywood Reporter, infatti, La WWE potrebbe ricevere tra i 14 ed i 15 milioni per mandare in scena un match con al suo interno una forte sponsorizzazione di tali cereali alla cannella, con tale accordo tra le due compagnie che sarebbe uscito fuori da un accordo per Wrestlemania 38 già.

Secondo il dirigente WWE, a Wrestlemania 39 ci sarà quindi una grossa sorpresa per i fan, con il loro nuovo sponsor che apparirà in scena. Le parole del dirigente sono inoltre state:

"Non voglio dare troppi indizi, ma ci sarà un match e loro saranno sponsor di quel match e saranno in grado di tirarci fuori un match.

Quindi faremo delle cose, creeremo delle storyline, affinché i cereali possano entrare bene nella storia".

La WWE e i milioni di dollari per gli zombie

Secondo quanto riferito da diverse fonti online, tra cui anche il noto sito Ringside News, sembrerebbe che la WWE abbia ricevuto un'offerta a 7 cifre, si parla quindi di milioni di dollari, per mandare in scena quello che tutti abbiamo visto a Wrestlemania Backlash del 2021, con la trovata della Warner, andata in onda sui ring della WWE che è riuscita assolutamente nel suo intento: far parlare e soprattutto attira l'attenzione del pubblico.

Secondo i giornalisti del noto sito d'oltreoceano, ad orchestrare tutta la cosa, sarebbe stato il co-presidente della WWE Nick Khan, il quale avrebbe gestito il tutto insieme alla dirigenza della Warner, ottenendo immediatamente l'ok del Chairman della WWE, Vince McMahon.

Dopo aver ricevuto parecchi soldi sia dalla Warner che da Peacock TV, la WWE sarebbe già pronta a mettere in scena diversi altri segmenti del genere, qualora si dovesse presentare l'occasione in futuro, con i fan che sono quindi avvisati.

Ovviamente, come sempre in WWE, quando c'è qualcosa di clamoroso che i fan non volevano vedere, l'unico motivo ancora più valido dei fan per la compagnia, risponde ad un nome solo: il dollaro.

Wrestlemania
SHARE