Charlotte Flair ne è sicura: “Sono una parte importante del match a WrestleMania 35”

Anche a distanza di anni, The Queen risponde alle critiche dei fans che la provocano sempre per la sua presenza indesiderata nel main event di WrestleMania 35

by Rachele Gagliardi
SHARE
Charlotte Flair ne è sicura: “Sono una parte importante del match a WrestleMania 35”

Nel 2019 il wrestling femminile in WWE ha vissuto uno dei momenti più belli in assoluto quando è stato annunciato che a WrestleMania 35 sarebbe andato in scena il primo main event della storia dello show tutto al femminile. Inizialmente si pensava che le due protagoniste sarebbero state Becky Lynch e Ronda Rousey, con The Man che si era portata a casa la vittoria della Royal Rumble, ma alla fine Vince McMahon ci aveva anche aggiunto Charlotte Flair, cosa che aveva scatenato non poche polemiche.

Parlando durante un’intervista a Busted Open Radio lo scorso weekend, The Queen ha riflettuto su tale esperienza dicendo: “Si concordo,” quando le è stato detto che secondo i due intervistatori lei è stata il collante che ha tenuto insieme il match. "Hai questa calda baby face, Becky Lynch, che i fan amano. Hai questa donna [Rousey] che ha spianato la strada e ha mostrato che le donne possono essere il main event dei pay-per-view in UFC. Sento di averlo fatto accadere. Sì, è divertente a livello narrativo dire che sono stata forzata in quella situazione o qualunque cosa vogliano dire i fans, ma so quale fosse il mio scopo e guardandomi indietro, mi sta bene.”

Il costante odio di tutti, ma Charlotte non si arrende

Charlotte Flair ha continuato il discorso dicendo: “Senti che le persone sono lì a punzecchiarmi costantemente e che io non gli abbia mai dato nulla? Sono stata così costante in pubblico. Non ho mai buttato giù altri talenti per mettermi in risalto. C'è costante odio verso Charlotte. Non sento di averlo fatto, ma a volte mi sento come se le persone stessero cercando di farmelo fare. Ero parte di ciò che stava accadendo a WrestleMania 35. Non importa quello che vogliono che dica, nessuno potrà mai togliermi quello che provo nei miei confronti, nei confronti della performance e la trama."

Quella sera Charlotte Flair ha perso il titolo di SmackDown non vincendo neanche quello di Raw, con Becky Lynch che ha schienato Ronda Rousey per diventare Becky 2 Belts.

Charlotte Flair Wrestlemania
SHARE