Zelina Vega: “Ecco perché mi sono assentata così tanto dalla WWE”

L'ex Queen Zelina ha finalmente deciso di raccontare tutta la verità sull'infortunio che l'ha tenuta fuori dai ring WWE per parecchi mesi

by Rachele Gagliardi
SHARE
Zelina Vega: “Ecco perché mi sono assentata così tanto dalla WWE”

Zelina Vega ha passato un periodo interessante tra il 2021 e il 2022, infatti è diventata la prima Queen of the ring nel primissimo Queen’s Crown Tournament, con finale a WWE Crown Jewel tra lei e Doudrop, e poi è diventata campionessa di coppia insieme a Carmella, prima di perdere i titoli contro Naomi e Sasha Banks a WrestleMania 38.

Poco dopo, a maggio 2022, Zelina Vega si era presa una pausa per infortunio, cosa che l’ha portata a sottoporsi ad un intervento chirurgico e ad essere messa da parte dalla compagnia prima del suo ritorno il 7 ottobre a SmackDown come manager del Legado Del Fantasma, senza privarsi di qualche esibizione sul ring.

Parlando nel podcast dell’attrice Anna Faris, l’ex Queen Zelina ha spiegato la natura dell’infortunio che l’ha tenuta così lontana dalla compagnia: "Non succede mai con qualche mossa davvero figa o qualche flip pazzesco che ho fatto fuori dal ring. È sempre la cosa più piccola che succederà, ed è così che ti fai male. In realtà non avevo avuto lesioni gravi fino a quel punto. Non era nemmeno così brutto. Questo è sciocco, ma una delle mie migliori amiche ed io eravamo in un match, e lei mi aveva fatto questa mossa chiamata Northern Lights Suplex, dove in pratica lei mi ribalta all'indietro, e la sua spalla è entrata nel mio petto, e ho rotto una protesi [mammaria]. Ma io, ovviamente guardando il lato positivo, ero tipo: ‘Beh, hanno comunque 10 anni, e le volevo più grandi comunque.’ Così ha finito per funzionare. Ultimamente mi chiedo anche se forse avrei potuto farle più grandi, non so [ride].”

L’occasione perfetta per ricominciare

Nel mese di novembre, ospite a Busted Open Radio, Zelina ha parlato del suo ritorno e del suo nuovo inizio con il Legado Del Fantasma dicendo: “Le persone mi vedranno sotto una luce simile, ma non hanno idea di cosa succederà dopo. Non hanno idea del motivo per cui sono con il gruppo con cui sono ora, e penso che tutte queste domande avranno una risposta molto presto.

[…] Questa unione può solo che giovare sia a noi che a lei. Insieme andremo molto lontano. Finché i nostri interessi saranno allineati, non ci sarà nessuno che potrà fermarci. Ho una grande immagine di noi. Santos Escobar, Zelina Vega, Joaquin Wilde e Cruz Del Toro. Un gruppo praticamente impossibile da fermare, veramente dominante e potente, che il mondo tende sempre a sottovalutare.”

SHARE