La WWE ha grandissimi piani per Pat McAfee

McAfee è volato a San Antonio con un jet privato stupendo tutti

by Simone Brugnoli
SHARE
La WWE ha grandissimi piani per Pat McAfee

Il commentatore di SmackDown Pat McAfee è tornato in WWE durante la Royal Rumble e sembra che la compagnia abbia grandi piani per lui. Secondo quanto riferito da ‘Fightful Select’, il ritorno di McAfee è stato tenuto segretissimo dalla WWE e non era noto neppure ai suoi colleghi.

Il 35enne è infatti volato a San Antonio con un jet privato e la sua apparizione all’Alamodome ha lasciato tutti a bocca aperta. Il report afferma inoltre che Pat era stato inizialmente preso in considerazione per un posto nella rissa reale maschile, ma le cose sono andate diversamente.

La federazione di Stamford spera comunque di far lottare l’ex stella della NFL quest’anno, dopo aver mostrato lampi di talento cristallino a WrestleMania 38 (contro Austin Theory) e a SummerSlam 2022 (contro Happy Corbin).

Pat McAfee ha lasciato tutti a bocca aperta

Il ritorno di Pat McAfee è stato solo uno dei molteplici colpi di scena che hanno reso la Royal Rumble uno show elettrizzante. Rhea Ripley ha fatto la voce grossa nella rissa reale femminile, mentre Cody Rhodes si è aggiudicato quella maschile per la gioia dei fan.

Bray Wyatt ha sconfitto LA Knight nel primo ‘Pitch Black match’ nella storia della compagnia e Gunther ha battuto il record di permanenza sul ring durante la rissa reale. Il momento clou del PPV è stato senza dubbio il tradimento di Sami Zayn ai danni di Roman Reigns, le cui ripercussioni ci accompagneranno fino a WrestleMania.

Ricordiamo che la 39ma edizione dello ‘Showcase of the Immortals’ andrà in scena l’1 e 2 aprile al SoFi Stadium, a due passi da Hollywood. L’edizione 2023 della Royal Rumble è stata molto apprezzata dai fan e dagli addetti ai lavori.

Triple H è consapevole di aver svolto un ottimo lavoro negli ultimi mesi: “A qualcuno sembrerò arrogante, ma dico sempre quello che penso. Investiamo tantissimi soldi per regalare ai fan show di altissima qualità, ve lo possono confermare le centinaia di persone che lavorano per la WWE dietro le quinte. Faremo la stessa cosa a Montreal e poi al SoFi Stadium, è il nostro lavoro”.

Pat Mcafee
SHARE