John Morrison critica pesantemente Logan Paul e la sua presenza nel wrestling

L'ex WWE ci va pesante con le parole quando si tratta di mettere in discussione il lavoro che Logan Paul sta facendo sui ring della WWE, definendolo quasi un viziato egocentrico

by Rachele Gagliardi
SHARE
John Morrison critica pesantemente Logan Paul e la sua presenza nel wrestling

Logan Paul è passato dall’essere uno degli YouTuber più famosi al mondo, e probabilmente anche uno dei più odiati per via degli errori che ha commesso con un video che tutti conosciamo, all’essere un atleta molto apprezzato.

Paul ha iniziato a lavorare per la WWE intorno a WrestleMania 37 e da allora ha disputato quattro match riuscendo a stupire tutti con il suo talento, anche se qualcuno pensa che gran parte del merito vada assegnato a coloro che preparano costantemente lo YouTuber, persone come Shawn Michaels.

A lanciargli una bella frecciatina ci ha pensato John Morrison intervistato ai microfoni di Chris Van Vlient nel suo INSIGHT: "Ecco cosa penso di Logan Paul. Amico, ricordi quando ha avuto quel match, e ha detto che si è completamente rotto il ginocchio? Tutti e tre i legamenti, il legamento crociato anteriore, il PCL, l'MCL, e poi ho scoperto che aveva un po' di mal di ginocchio. Oh, cavolo, poveretto. Mi sembra che abbia avuto tre incontri, si comporta come se fosse un dono di Dio. Se vuole saperlo, io ho avuto quasi 4000 match. E me li sono strappati entrambi per davvero, tipo niente MCL. Se vuole rimanere nel business e farlo sul serio, perché allora non parla di wrestling? Perché in questo momento penso che stia ricevendo molto aiuto dalle migliori menti del settore e sta fingendo di fare più di quello che è. Perché senza l'aiuto delle persone che lo circondano, credo che Logan Paul possa risultare piatto.”

Logan Paul è troppo coccolato dalla WWE?

Morrison ha proseguito aggiungendo: "Non so se qualcuno ha potuto far così tanta pratica per i propri primi tre match come ha fatto lui, soprattutto tipo lavorare uno contro uno con Shawn Michaels. Chi nel settore può dire di aver lavorato per un mese su un match con Shawn Michaels prima di avere l’effettivo match? Non c'è da meravigliarsi che sia stato un grande incontro. Sta lavorando con una delle migliori menti, uno dei migliori [wrestler] tecnici sul ring e artisti nella storia del business individualmente per un mese per un match.”

John Morrison Logan Paul
SHARE