Anche un'atleta della AEW commenta il ritorno alle origini di Asuka

Dopo essere tornata a sorpresa nella Royal Rumble femminile, Asuka riceve grandi attenzioni da una collega oscura della AEW

by Roberto Trenta
SHARE
Anche un'atleta della AEW commenta il ritorno alle origini di Asuka

Durante la nottata di sabato dedicata alla Royal Rumble della WWE, ci sono stati diversi grandi ritorni, sia per quanto riguarda le donne, sia per quanto riguarda gli uomini della compagnia si Stamford. Uno dei ritorni che ha più creato clamore tra le donne, è stato quello di Asuka, atleta che mancava dall'azione in-ring da parecchio tempo, la quale si è ripresentata con un facepaint molto simile a quello che aveva quando lottava in Giappone come KANA, con una gimmick che sembrerebbe riprendere parecchio quella run della sua vita, con un atteggiamento molto più oscuro di quello che conosciamo con lei.
A fare i complimenti (a modo suo) al ritorno di Asuka in queste vesti, ci ha pensato anche la collega della AEW, Abadon, altra atleta oscura e misteriosa, la quale con una retweet ha voluto complimentarsi con la giapponese per il suo ritorno scenografico della Rumble.

Asuka edi messaggi criptici che anticipavano il suo cambio gimmick

Nelle ultime settimane, Asuka aveva lasciato diversi indizi online, su una possibile modifica della sua gimmick in WWE, lasciando vari indizi sui social, con foto e commenti abbastanza criptici, i quali avevano lasciato abbastanza interdetti i fan della giapponese della WWE.

Asuka, che a differenza di Alexa Bliss aveva perso il suo match di qualificazione per tentare di andare contro Bianca Belair per il titolo, aveva deciso di stuzzicare i fan sui social facendoci intuire che sarebbe potuta anche lei passare al lato oscuro, come già fatto in passato.

La nipponica aveva condiviso inizialmente un tweet della WWE che chiedeva chi avrebbe vinto il Triple Threat di qualche settimana fa, rispondendo: “Penso che tutti dovrebbero scegliere qualcuno oltre a me”. In un altro retweet, condividendo lo stesso tweet, invece aveva scritto: “Due di loro, tranne me!

Non avete bisogno di me per questa scelta. Andrò ad ascoltare i MEGADETH e andrò a letto”. Invece, in un altro post dopo il match, ha scritto: “Non voglio il rispetto. Non ho mai voluto essere rispettata.

Non mi interessa. Andrò ad ascoltare la nuova canzone dei Metallica e andrò a letto”, prima di iniziare a condividere alcune foto della sua ex gimmick, quella di Kana, col personaggio molto oscuro.

Asuka Royal Rumble
SHARE