Matt Riddle è uscito dalla riabilitazione: quando lo rivedremo in WWE?

Arriva un aggiornamento molto importante sullo status di Riddle

by Simone Brugnoli
SHARE
Matt Riddle è uscito dalla riabilitazione: quando lo rivedremo in WWE?

Come ormai tutti sanno, Matt Riddle è stato sospeso dalla WWE dopo aver fallito un paio di test antidroga nei mesi scorsi (l’ultimo a dicembre 2022). ‘The Original Bro’ è stato rimosso dalla programmazione WWE per mezzo di un infortunio ed è stato annunciato che sarebbe tornato dopo circa sei settimane.

L’ex campione degli Stati Uniti è andato in riabilitazione e si è dedicato ad altre attività durante questo periodo. Ha trascorso un po’ di tempo con la sua famiglia e ha ottenuto anche la cintura nera di Brazilian Jiu-Jitsu.

Nell’ultima edizione della ‘Wrestling Observer Newsletter’, Dave Meltzer ha fornito un aggiornamento importante sullo status di Matt: “Riddle è uscito dalla riabilitazione e ha ottenuto la cintura nera di BJJ la settimana scorsa allenandosi con Daniel Gracie.

La WWE aveva annunciato che il suo ritorno sarebbe avvenuto nel giro di sei settimane, quindi non è del tutto esclusa la sua presenza alla Royal Rumble”.

Matt Riddle è pronto al rientro

La Royal Rumble, il primo grande PPV del 2023, si terrà sabato 28 gennaio a San Antonio e promette di regalare tantissimi colpi di scena.

Ci sarà il grande ritorno di Cody Rhodes, fermo ai box da svariati mesi a causa di uno strappo al muscolo pettorale rimediato alla vigilia di Hell in a Cell 2022. ‘The American Nightmare’ è il grande favorito per vincere la rissa reale maschile, mentre i bookmakers puntano su Rhea Ripley per quanto concerne quella femminile.

Nei giorni scorsi, è circolata persino la voce di una possibile apparizione di CM Punk alla Rumble. Nell’ultima edizione del podcast ‘The Wrestling Time Machine’ su Sportskeeda, Bill Apter ha riflettuto sul futuro di CM Punk: “Se ritengo possibile un’apparizione di Punk alla Royal Rumble? Non ne ho idea, ma non mi sembra uno scenario probabile.

Dal mio punto di vista, funzionerebbe di più se la WWE annunciasse in anticipo la partecipazione di Punk alla Rumble. Un annuncio del genere attirerebbe più attenzione rispetto ad un’apparizione a sorpresa”. Ancora poche ore e tutti gli enigmi verranno risolti.

Matt Riddle Lita
SHARE