Top name della WWE annuncia la sua presenza nella Royal Rumble maschile - SPOILER

Dopo aver visto diversi annunci delle Superstar maschili per il loro ingresso alla Rumble, arriva l'ultimo grande nome di peso annunciato a Smackdown questa notte

by Roberto Trenta
SHARE
Top name della WWE annuncia la sua presenza nella Royal Rumble maschile - SPOILER

La Royal Rumble è ormai dietro l'angolo, con la WWE che proprio questa notte manderà in scena il suo primo Big Four del suo calendario. L'ultimo ad aggiungersi alla lista degli uomini che entreranno a far parte della rissa reale maschile è nientedimeno che Brock Lesnar, l'ex WWE Champion della compagnia, attualmente ancora in faida con Bobby Lashley.
Nella puntata di Friday Night Smackdown andata in onda questa notte, abbiamo visto prima Austin Theory disquisire con il New Day, parlando della sua presenza nella Rumble e di come il campione degli Stati Uniti abbia detto ai due face che vincerà la Rumble per arrivare al titolo mondiale, mentre poi a dare manforte a Theory è arrivato anche The Miz.

A mettere un po' di pepe nella situazione, è accorso però anche Bobby Lashley, il quale ha messo tutti e 4 i suoi avversari KO, dopo che avevano iniziato una rissa e microfono alla mano ha tentato di esprimersi con un promo.

Tale promo è stato però interrotto quasi subito dall'ingresso a sorpresa di Brock Lesnar, il quale con una sonora F-5 ha comunicato al suo avversario che si vedranno nella Royal Rumble, con il pubblico che è andato in delirio per questo.

Bobby Lashley e la voglia di avere Lesnar in un match senza squalifiche

Dopo la fine controversa del loro match in Arabia, sembrava ormai chiaro che un nuovo capitolo della saga tra i due sarebbe stato proposto dalla compagnia, ma fino ad ora non abbiamo visto nulla.
Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di Hindustan Times, l'ex WWE Champion Bobby Lashley ha voluto continuare a punzecchiare il suo avversario, parlando questa volta addirittura di un match senza squalifiche, dicendo:

"Non ci sono state molte interazioni tra di noi.

Abbiamo avuto un paio di match, un paio di interazioni che sono accadute on-screen, ma al di fuori di quello, Brock è uno che rimane molto sulle sue, è un tipo così. Quindi non c'è stato poi nulla di così importante con Brock.

Non penso che nessuno abbia mai avuto nulla nel backstage con Brock. Ma se guardo avanti al match che potrei avere con lui, mi piacerebbe che fosse in un contesto che spinga me stesso verso altri livelli. Mi piace combattere.

A Brock piace combattere. Ci sono un sacco di similitudini tra noi due, quindi penso che il nostro prossimo match è qualcosa che tutti vorrebbero vedere in un No Holds Barred match. E' anche probabile che quello arriverà chiusi dentro ad una gabbia o in un Extreme Rules match o qualcosa del genere. Ma sta per arrivare".

Royal Rumble Smackdown
SHARE