Doudrop rivela cosa l’ha tenuta fuori dai ring WWE: “Ho rischiato tanto con il COVID”

La Superstar scozzese è scomparsa dai ring WWE nel settembre 2022 e ora ha raccontato di aver rischiato tanto quando ha contratto il COVID per via di alcuni problemi al cuore

by Rachele Gagliardi
SHARE
Doudrop rivela cosa l’ha tenuta fuori dai ring WWE: “Ho rischiato tanto con il COVID”

L’ultima volta che abbiamo visto Doudrop in WWE è stato il 6 settembre 2022 quando ha fatto coppia con Nikki ASH, adesso tornata Nikki Cross, a NXT, riuscendo a sconfiggere le Toxic Attraction con la formazione composta da Gigi Dolin e Jay Jayne.

Purtroppo il percorso delle due scozzesi si è interrotto quando nell’arco di qualche settimana, esclusa questa vittoria nel brand di sviluppo, le due hanno collezionato diverse sconfitte arrivando a litigare e portando Nikki a riprendere la sua vecchia gimmick.

Durante un’intervista con Denise Salcedo di Instinct Culture, Doudrop ha parlato della sua assenza raccontando: "Sarò qui. In quale veste? Non ho intenzione di dirlo, ma sarò in giro," ha detto per un’eventuale entrata nella Royal Rumble femminile. "Ho avuto un po' di tempo libero per affrontare un timore di salute che ho avuto. Per fortuna era solo questo, era solo uno spavento. È sempre stato tutto fantastico, purtroppo, ho avuto il COVID in maniera davvero brutta. I sintomi che avevo erano preoccupanti per il mio cuore. Dio li benedica [i dottori ndr.], si sono presi cura di me, mi hanno fatto diversi test al cuore e fortunatamente sono tornati indietro perfetti. Il mio cuore è in ottime condizioni.”

Un passo indietro: Royal Rumble 2022

Il 29 gennaio 2022 si è tenuto il Premium Live Event targato WWE, uno dei Big Four, ovvero la Royal Rumble 2022 e tra i protagonisti dei match che non danno il nome all’evento, c’erano anche l’ex campionessa di Raw, Becky Lynch, e la sua sfidante, Doudrop.

Parlando in un’intervista qualche giorno prima dell’evento, Doudrop aveva confessato a talkSPORT: “Non so se la gente lo sa, ma sono 15 anni che aspetto questo match. Molto tempo fa, quando ho iniziato ad allenarmi in un piccolo magazzino a Linwood, in Scozia, non c'erano molte ragazze esperte nella scena del wrestling nel Regno Unito. Eravamo molto consapevoli di Becky al momento. Anche allora era al top delle sue capacità. Era la ragazza che i nostri allenatori cercavano di far entrare e farle fare dei match con noi per imparare da lei, fare un po' di esperienza.

Ma, purtroppo, a nostra insaputa all'epoca, stava solo impacchettando le cose per trasferirsi negli Stati Uniti. Abbiamo fatto degli sforzi per farla rimanere con noi, ma semplicemente non ha funzionato. Così 15 lunghi anni dopo, eccoci qui. È un tempo fortuitamente lungo, ma ci siamo arrivate.”

SHARE