Chi avrebbe dovuto vincere lo Steel Cage match di Raw 30? L'indiscrezione



by   |  LETTURE 1830

Chi avrebbe dovuto vincere lo Steel Cage match di Raw 30? L'indiscrezione

Durante la puntata di Raw 30 andata in odna nella notte di lunedì, la WWE ha proposto diversi grandi match e segmenti per il suo affezionato pubblico che la segue ormai da 30 anni. All'interno della card dell'evento, ci sarebbe dovuto essere anche uno Steel cage match tra Becky Lynch e Bayley, che come abbiamo riportato nella mattinata di ieri, però, non è andato in scena per colpa delle tempistiche troppo ridotte a causa del segmento troppo lungo del processo a Sami Zayn.
Nelle ultime ore, il noto sito PW Insider ha voluto riportare la notizia che in teoria, a vincere la contesa all'interno della gabbia sarebbe dovuta essere Becky Lynch, per poi essere attaccata dall'intero Damage CTRL solo dopo la sua vittoria.

Nel suo ultimo aggiornamento, il noto sito ha infatti riportato:

"Lo steel cage match tra Becky Lynch e Bayley non era stato ideato così nell'episodio di questa notte di Monday Night Raw, PW Insider lo ha confermato.

Il piano originale per Becky era quello di vincere per poi essere messa KO dal Damage CTRL".

Becky Lynch e Charlotte Flair: un'amicizia anche nei momenti difficili

In uno dei suoi ultimi interventi ai microfoni di That's What She Said, Becky Lynch ha voluto parlare in generale della sua carriera nel mondo del wrestling, soffermandosi anche ai momenti di paura che ha vissuto a causa dei numerosi viaggi on the road con la WWE.

In merito alla cosa più spaventosa che avesse mai vissuto, Becky ha così parlato di un incidente che le è quasi costato la vita insieme a Charlotte Flair, mentre le due viaggiavano in auto insieme:

"E' probabilmente quando sono quasi morta.

Quindi, c'eravamo io e Charlotte che stavamo guidando da un live event all'altro ed eravamo on the road. Eravamo a Detroit e due auto hanno iniziato a fare una vera e propria gara con noi in mezzo ed io non ho fatto in tempo a dire 'Ma che ca**o hanno quasi...

e boom!' Venimmo speronate e andammo a finire dritte contro un muro, perché slittammo con la macchina per un lungo tratto. Guardai Charlotte ed era completamente ricoperta di rosso - che uscì fuori essere il mio pasto che era posizionato nel sedile di dietro - ma io pensavo fosse sangue all'inizio".