La WWE ha modificato all'ultimo secondo un segmento di Raw 30



by   |  LETTURE 1702

La WWE ha modificato all'ultimo secondo un segmento di Raw 30

Durante la puntata di questa notte di Monday Night Raw, denominata Raw 30 per l'anniversario del trentesimo anno di trasmissione dello show rosso della WWE, la compagnia ha mandato in scena il "processo di Sami Zayn", ovvero un processo fatto dalla Bloodline nei confronti del canadese che è stato aggiunto qualche mese fa al team.
A salvare il lottatore amico di Kevin Owens è stato inaspettatamente Jey Uso, il quale ha fatto ragionare Roman Reigns, scagionando Zayn, ma come abbiamo riportato già nelle scorse ore, invece di questo segmento, la WWE avrebbe dovuto mandare in scena un altro segmento, quello dell'incoronazione di Roman Reigns da parte della famiglia Anoa'i.

A parlare di quando la WWE ha cambiato idea sulla cosa, ci ha pensato nelle ultime ore il noto Dave Meltzer, ai microfoni del podcast del Wrestling Observer, il quale ha dichiarato:

"I piani erano che non ci sarebbe dovuto essere nessun processo.

Era solo qualcosa che è poi uscito fuori per tappare il buco che avevano dall'idea originale. Qualsiasi cosa sia successa a Smackdown, è alla fine stata cambiata, per costruire quello che serviva per il processo.

Qualunque cosa avessero pianificato era messa in scena per arrivare alla cerimonia di incoronazione e questo è quanto, ma non riesco ad immaginare che qualsiasi cosa abbiano fatto in poche ore, sia stato addirittura meglio di quello che dovevano fare".

In pratica, solo pochissime ore prima della diretta di Friday Night Smackdown, la WWE ha cambiato in fretta e furia i suoi piani, cambiando radicalmente uno dei segmenti più importanti di tutto l'episodio dedicato a Raw 30.

Sami Zayn mantiene anche i titoli di coppia degli Usos

Dopo aver sentito il brivido di essere ritenuto responsabile di alcuni atti contro la Bloodline per qualche minuto, Sami Zayn si è ripreso dallo shock ed ha guidato anche il suo team ad un'importantissima vittoria.

Visto che Jimmy Uso ha riscontrato un infortunio non meglio specificato poco prima della serata, il fratello gemello di Jey non riusciva a prendere parte alla contesa titolata contro la Judgment Day. A prendere così il posto di Jimmy questa notte, è stato proprio Sami Zayn, il quale parlando con Adam Pearce, ha convinto l'official a farsi inserire nel match, come sostituto di Jimmy, visto che anche lui è parte della Bloodline.

Alla fine a vincere il match sono stati proprio gli "Usos", con Sami Zayn che insieme a Jey Uso ha colpito Dominik Mysterio con la 1D, mettendo fine alla contesa e tenendo per loro i titoli, che altrimenti, in caso di mancato match, sarebbero stati strappati via dall'official della compagnia alla coppia.