La WWE manca di rispetto alle donne durante Raw is XXX? Parlano le Bella Twins -VIDEO



by   |  LETTURE 905

La WWE manca di rispetto alle donne durante Raw is XXX? Parlano le Bella Twins -VIDEO

Nella serata di lunedì 23 gennaio 2023, la WWE ha mandato in onda una puntata speciale per festeggiare i 30 anni di Raw, con tantissime leggende e wrestler del presente che si sono esibiti tra match e promo. Quello che però non è sfuggito all’attenzione di tutti, è quanto siano state lasciate un po’ da parte le donne.

Infatti anche sui social sono partiti due hashtag che di tanto in tanto emergono se pensiamo al fatto che ancora di strada da fare ce n’è per le donne nella disciplina, ovvero #WWEWomenDeserveBetter e #GiveWWEWomenAChance, dato che la compagnia ha cancellato all’ultimo lo Steel Cage Match tra Becky Lynch e Bayley per colpa di un segmento troppo lungo della Bloodline, lasciando però altri segmenti ritenuti abbastanza superficiali dai fans.

A commentare il tutto durante una live su Instagram ci hanno pensato le Bella Twins, annunciate inizialmente per lo show, ma che alla fine non sono apparse, con la seguente conversazione: 

Nikki Bella: Un altro buon ricordo di Raw. Come hanno fatto a non mostrare nulla della Women’s Evolution?

Brie Bella: Ma anche il modo in cui abbiamo fatto i nostri match lì.

N: Perché c’è di mezzo Sasha Banks e loro: 'Non possiamo… Mercedes è troppo over e non possiamo dire il suo nome.'

B: Anche le Bellas. Ci sono un paio di altre ragazze, e Raya [Saraya], ci sono un sacco di noi che non vogliono mostrare. Va bene.

N: Va bene. Quando fai quello che non vogliono fare...

B: Non è quello che non fai. È quello che fai.”

Le donne sono state messe davvero da parte?

Se contiamo che Raw è lo show che dura di più in tutta la WWE e se contiamo che stava festeggiando i suoi 30 anni, con tantissime donne che hanno fatto la storia insieme al brand rosso, il fatto che di leggenda donna sia apparsa solo Madusa, contro diverse leggende uomini, e contando che hanno incasinato il booking in corso d’opera proprio su un match femminile, è comprensibile che siano tutti un po’ irritati e che ci sia questo pensiero.

Non ci resta che attendere e vedere se la WWE si riscatterà in qualche modo e ascolterà i suoi fans.