Kylie Rae riflette sulla sua recente esperienza in WWE: ha firmato o no?

Dopo una serie di tryout, Kylie Rae si è esibita a WWE Main Event con un nuovo nome e ora tutti si chiedono: ha firmato o no con la compagnia? Arriva così la sua risposta

by Rachele Gagliardi
SHARE
Kylie Rae riflette sulla sua recente esperienza in WWE: ha firmato o no?

Il 15 dicembre 2022, Kylie Rae ha debuttato in WWE con un match a Main Event, show che la compagnia registra in concomitanza con altri show. La wrestler però ha debuttato con il nome di Briana Rae, quando il suo vero nome è Brianna Rae Sparrey sfidando Dana Brooke. 

Durante un’intervista fatta al Going Broadway podcast, ha raccontato di come è riuscita ad arrivare in WWE: “Non ero più sotto contratto con la NWA, quindi sono riuscita a scrivere il mio nome per avere la possibilità di fare un lavoro extra: ‘Se tutti voi avete bisogno di donne, sono più che felice di essere considerata per questa opportunità, per favore fatemelo sapere. In caso contrario, capisco completamente.’

[…] In sostanza, era: ‘Penso che possiamo ottenere un tryout se sei in grado di farlo.' Una cosa che ho apprezzato è stato il fatto che abbiamo parlato della mia salute mentale con Gabe Sapolsky ed è uscita fuori anche la sobrietà [da alcool e droghe ndr.] in tutto questo e non si è concentrato su questo, mi ha chiesto come stessi in quel momento. […] È stata una bella conversazione. Gabe Sapolsky mi ha detto: 'Voglio assicurarmi che tu stia bene. Per favore sii onesta con me, se non sei pronta per questo, non voglio percorrere questa strada fino a quando non sarai pronta.' Ero tipo, 'Non posso prevedere il futuro, ma mi sento bene come non mi sono mai sentita.’.” La wrestler ha sofferto per parecchio tempo di depressione e la sua salute mentale l’ha portata spesso a prendersi delle pause, ma ora fortunatamente sembra star meglio.

Ha già firmato un contratto?

Kylie ha detto che ha fatto diversi tryout, ha avuto modo di lottare contro talenti già sotto contrato e ha potuto anche fare promo con Fit Finlay, Matt Bloom, Shawn Michaels, e ha partecipato alle registrazioni di NXT, ma ancora non è sotto contratto.

"Sono andata lì pensando: 'Non ho intenzione di firmare un contratto così che io possa godermi l’esperienza e imparare tutto quello che posso imparare.' Quella era la mia mentalità. 'L'opportunità che sto vivendo è quella di andare a questo tryout. Non credo che nulla verrà dopo.' Cosa che probabilmente mi ha aiutata perché mi ha tolto un po’ di pressione da dosso 'Lasciami fare tutto perfettamente, fammi impressionare le persone giuste.' È molto intimidatorio essere lì, ma mi stavo davvero divertendo.’

SHARE