Road Dogg non esclude il ritorno di CM Punk in WWE

Il ritorno di CM Punk in WWE farebbe il giro del mondo

by Simone Brugnoli
SHARE
Road Dogg non esclude il ritorno di CM Punk in WWE

Road Dogg ha affermato che il ritorno di CM Punk in WWE non è impossibile. Il fuoriclasse di Chicago è in rotta da diversi mesi con la All Elite Wrestling, dopo aver provocato una rissa nel backstage al termine del PPV ‘All Out’.

Quella rissa ha fatto il giro del mondo e ha coinvolto svariati atleti, costringendo Tony Khan a prendere seri provvedimenti. Il ‘Second City Saint’ è stato sospeso a tempo indeterminato e non vi sono notizie certe sul suo futuro.

Eric Bischoff sostiene che non abbia senso continuare ad investire su di lui, mentre altri vedrebbero di buon occhio un suo ritorno in WWE. Ricordiamo che Punk aveva lasciato la federazione di Stamford nel 2014 a causa di alcuni dissidi con la dirigenza.

L’ex WWE Champion era amatissimo dai fan, complice anche la famigerata ‘pipe bomb’ nel 2011.

CM Punk tornerà in WWE?

Durante l’ultima edizione del podcast ‘Oh… You Didn’t Know’, Road Dogg ha riflettuto sul futuro di CM Punk: “Se è possibile un suo ritorno in WWE? Mai dire mai quando si parla di questi ragazzi.

Il wrestling è un business e le seconde possibilità sono abbastanza frequenti. Se il ritorno di CM Punk fosse conveniente per gli affari, la WWE ci farebbe sicuramente un pensierino. Che lo si ami o lo si odi, non si può negare che Punk sia in grado di spostare l’ago della bilancia”.

Nell’ultima edizione di ‘The Wrestling Time Machine’ su Sportskeeda, Bill Apter ha raccontato i fatti che portarono alla separazione tra CM Punk e la WWE. “CM Punk era molto frustrato in quel periodo e non si faceva problemi ad ostentare quella rabbia davanti al mondo.

Non era una cosa salutare per la WWE. Era un atteggiamento che non giovava né alla reputazione della WWE né dal punto di vista commerciale” – ha spiegato Apter. “Punk è diventato famoso in tutto il mondo grazie a quel personaggio ribelle, ma bisogna essere contenti in due in questo business.

L’azienda si deve adattare a ciò che tu stai facendo, ma anche tu devi adattarti alle esigenze dell’azienda per cui lavori. Le due parti non sono riuscite a trovare un compromesso e le strade si sono divise” – ha aggiunto.

Road Dogg Cm Punk
SHARE