BREAKING NEWS: D-Von Dudley lascia la WWE

Dopo anni passati sul ring e poi come parte dei dirigenti di NXT, D-Von Dudley annuncia di aver lasciato la WWE

by Rachele Gagliardi
SHARE
BREAKING NEWS: D-Von Dudley lascia la WWE

Sul proprio account Twitter, D-Von Dudley ha annunciato di aver deciso di comune accordo con la WWE di lasciare la compagnia dopo averci lavorato come producer e coach negli ultimi anni. Queste le sue parole: “Vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto nel corso degli anni e sono stati al mio fianco. È stata una grande carriera di 32 anni, con 20 di quegli anni passati con Bubba ad intrattenervi, e sono sicuro che da qualche parte lungo la strada lo faremo di nuovo.

La società (WWE) e io abbiamo deciso di separare le nostre strade, e sento che questa sia la migliore decisione per tutte le parti, è stato un piacere e un onore lavorare con i giovani talenti con anche Bubba, come con tutti a NXT. Oltre che lavorare con alcuni dei migliori produttori del mondo.

Vorrei ringraziare Vince, Paul (HHH), Stephanie, e il mio Signore e Salvatore Gesù Cristo per l'opportunità che mi è stata data. Sono molto entusiasta di vedere dove Dio mi porterà prossimamente. Oh my brother……. TESTIFY!!!!”

Triple H lo aveva voluto come dirigente a NXT

Nell’aprile del 2022, D-Von aveva raccontato: “Triple H ha svolto un lavoro eccezionale sia dentro che fuori dal ring. Senza il suo contributo, NXT non sarebbe mai diventata ciò che è oggi. Dopo aver annunciato il suo ritiro, ha ricevuto una miriade di messaggi di ringraziamento. Vi assicuro che erano tutti sinceri. È stato Hunter a permettermi di diventare un producer della WWE.”

Solo nel mese di dicembre 2022, Dave Meltzer aveva dichiarato che D-Von Dudley ha rischiato di essere licenziato da Triple H a causa del booking che il dirigente aveva accettato per un evento non WWE: “La WWE ha fatto tirar fuori Devon Hughes (D-Von Dudley) dall'evento, sia dallo spettacolo dal vivo che dalla convention. Doveva essere all'angolo di Bubba Ray per il suo match con Matt Cardona. Abbiamo contattato John Cone che si occupa di talent relations che secondo quanto riferito, ha approvato il booking e credeva sulla base del suo contratto, dal momento che non è un lottatore, che potesse fare cose del genere. Bruce Prichard ha bocciato il booking che è poi finito sulla scrivania di Paul Levesque [Triple H]. Hughes ha detto che l'avrebbe fatto perché ha dato la sua parola e Levesque non ha dato l'approvazione e gli è stato praticamente detto che se l'avesse fatto, sarebbe stato licenziato, quindi non l'ha fatto.”

D-von Dudley Nxt
SHARE