Arriva un importante aggiornamento sulla situazione contrattuale di Goldberg

La situazione contrattuale di Goldberg con la WWE non è del tutto chiara

by Simone Brugnoli
SHARE
Arriva un importante aggiornamento sulla situazione contrattuale di Goldberg

La situazione contrattuale di Goldberg con la WWE non è del tutto chiara. Tuttavia, è probabile che il suo accordo con la federazione di Stamford sia valido anche per tutto il 2023. Secondo quanto riferito dal noto portale ‘GiveMeSport’, Bill non si è ritirato dal wrestling ed è pronto a tornare in qualsiasi momento.

“I miei giorni sul ring non sono ancora finiti, mi tengo in forma e aspetto una chiamata da parte della WWE” – aveva dichiarato il fuoriclasse di Tulsa qualche tempo fa. È passato quasi un anno dall’ultima apparizione dell’ex Universal Champion in WWE.

Bill aveva preso parte ad Elimination Chamber 2022, perdendo contro Roman Reigns al termine di un match spettacolare e ricco di colpi di scena. Nonostante lo scetticismo generale, Goldberg ha dimostrato di poter ancora competere con le migliori superstar dell’azienda.

Negli ultimi anni, ha preso parte ad alcune faide memorabili con performer del calibro di Brock Lesnar, Kevin Owens, Bobby Lashley, The Fiend e Dolph Ziggler, oltre ovviamente al Tribal Chief.

Goldberg tornerà sul ring?

Goldberg è tornato in WWE nel 2016 dopo ben dodici anni di assenza.

L’ex Undefeated Champion si è tolto lo sfizio di battere ‘The Beast’ Brock Lesnar in appena 26 secondi, ottenendo una delle vittorie più clamorose nella storia recente della WWE. Si è aggiudicato anche il titolo Universale, prima di lasciarlo a Lesnar a WrestleMania 33.

Ospite nell’ultima edizione del ‘Roman Atwood Podcast’, Bill ha ricordato il suo passaggio dalla WCW alla WWE: “In WCW ero stato il campione indiscusso per parecchio tempo. In origine, non credo che la WWE mi volesse trasformare in un volto simbolo dell’azienda.

Dal loro punto di vista, non sarei dovuto essere il campione per più di 10 minuti. È buffo che io abbia ancora un contratto con la WWE dopo tutti questi anni”. Manca sempre meno al primo grande PPV del 2023, la Royal Rumble, che si terrà sabato 28 gennaio a San Antonio. I fan si augurano con tutto il cuore che Goldberg partecipi alla rissa reale.

Goldberg
SHARE