Roman Reigns distrugge l'ennesimo record titolato in WWE

Il regno di Roman Reigns non si arresta ed il campione indiscusso mette in lista un altro record acquisito

by Roberto Trenta
SHARE
Roman Reigns distrugge l'ennesimo record titolato in WWE

Continua il dominante regno di Roman Reigns. Come riportato dalla stessa WWE qualche mese fa, infatti, il "Tribal Chief" ha raggiunto nella data del 30 agosto il secondo anno ufficiale da Universal Champion: vinse il titolo il 30 agosto 2020, in piena pandemia, in un Triple Threat Match a Payback, contro Braun Strowman e Bray Wyatt sotto forma di Fiend.

Titolo vinto finalmente da heel in quanto Roman si era alleato con Paul Heyman. In questi due anni Roman ha sconfitto superstar del calibro di Edge, Kevin Owens, Brock lesnar, Cesaro, Finn Balor, Rey Mysterio e Daniel Bryan (poco prima che approdasse in AEW).

L'unico che non ha schienato in maniera pulita è stato Seth Rollins alla Royal Rumble dello scorso anno. Reigns, lo ricordiamo, ha poi vinto il WWE Championship a WrestleMania, sempre lo scorso anno, detenendo così entrambi i titoli della compagnia e divenendo Indisputed WWE Universal Champion dei McMahon.

Roman Reigns distrugge anche il record di Gunther

Prima che Gunther approdasse sui ring di NXT dalla parte degli USA, l'atleta austriaco si chiamava WALTER ed era uno dei personaggi di spicco di NXT UK. L'attuale Intercontinental Champion di Friday Night Smackdown, è stato per oltre due anni campione di tale brand britannico della WWE, con il suo regno che ha superato gli 800 giorni ed è diventato il più lungo degli ultimi 35 anni di tutta la WWE.
Dopo aver detenuto per ben 871 giorni il suo Universal Championship, Roman Reigns è entrato di diritto negli albi d'oro della WWE, surclassando Gunther e facendo il regno col record più longevo degli ultimi 35 anni di WWE.

Ovviamente, tale ammontare di giorni non risulta essere un record assoluto per la WWE, con alcune delle sue Leggende che hanno mantenuto i titoli anche oltre i 1000 giorni o oltre i 5000, vedasi Bruno Sammartino. Tutto ciò fa però capire come in un'epoca del genere, la WWE sia riuscita a costruire un personaggio così importante come il suo Tribal Chief, mettendogli nelle mani un potere immenso.

Roman Reigns
SHARE