La WWE chiama un atleta dalle indies per aiutare la costruzione della Royal Rumble

Mentre ci avviciniamo al primo Big Four dell'anno, la WWE prepara tutto chiamando addetti ai lavori da fuori la compagnia

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE chiama un atleta dalle indies per aiutare la costruzione della Royal Rumble

Il clamoroso addio di Vince McMahon alla WWE è stato come un terremoto nel business del wrestling. La federazione di Stamford sta utilizzando queste settimane per riorganizzarsi dopo la scioccante notizia, mentre gli addetti ai lavori si interrogano sul futuro della compagnia.

Il posto di Vince era stato preso da sua figlia Stephanie e da Nick Khan come CEO aziendali, mentre Triple H è stato messo a capo del team creativo. Il 14 volte campione del mondo, operatosi al cuore nel settembre 2021, si è ritirato dal wrestling lottato poco prima di WrestleMania 38.

The Game è apparso brevemente on-screen allo Showcase of the Immortals, salutando il WWE Universe e depositando i suoi stivali in mezzo al ring. Oltre ad aver avuto una carriera favolosa sul quadrato, Hunter ha dimostrato di saperci fare anche nel backstage.

HHH ha infatti contribuito più di ogni altro alla nascita e allo sviluppo di NXT, fino a rendere il marchio Black and Gold una validissima alternativa agli show di Raw e SmackDown. Da quando ha assunto il nuovo incarico, il Cerebral Assassin ha riportato indietro diverse superstar rilasciate e ha trasferito alcuni talenti di NXT nel main roster.

Nell'ultimo periodo, prima del ritorno di Vince McMahon, Triple H aveva anche fatto capire come avrebbe continuato a puntare sui giovani atleti delle indipendenti, come fatto dalla WWE fino a qualche anno fa, prima che Vince iniziasse invece ad assumere solo dei personaggi con grande impatto scenico e poco background nel mondo del pro-wrestling.

La WWE assume un atleta delle indies per costruire la Rumble femminile

A quanto pare, la WWE avrebbe chiesto l'aiuto di Jason Cade per la costruzione della sua Royal Rumble femminile, con l'atleta delle indipendenti che dovrebbe quindi unire le forze a TJ Wilson, marito di Natalya ed ex wrestler WWE, nella costruzione effettiva del match tra le 30 donne.

A riportare tale indiscrezione è stato il noto giornalista Sean Ross Sapp, il quale ha affermato nelle ultime ore:

"Jason Cade è previsto per fare alcuni lavori con la compagnia come producer. Nello specifico, a Fightful è stato detto che Cade sta aiutando nella costruzione del Royal Rumble match femminile e che Tyson Kidd/TJ Wilson è stato fondamentale per il suo ingresso in scena.

Cade si è allenato con Wilson e Natalya in passato. Non ci è stato detto se questa cosa sarà full-time, una prova o un test per lui".

Royal Rumble
SHARE