Infortunio Big E: ecco i prossimi passi del suo recupero



by SIMONE BRUGNOLI

Infortunio Big E: ecco i prossimi passi del suo recupero

L’ultima apparizione di Big E in WWE risale all’11 marzo dell’anno scorso, quando si è procurato un grave infortunio al collo durante un episodio di SmackDown. Il membro del New Day era impegnato in una sequenza con Ridge Holland, ma le cose non sono andate per il verso giusto ed è atterrato malissimo sul collo.

L’ex WWE Champion si è fratturato le vertebre C1 e C6, rischiando addirittura la paralisi. Anche se è ancora troppo presto per sbilanciarsi, ‘The Powerhouse of Positivity’ è sulla buona strada per tornare a fare il lavoro che ama.

Nel corso di una recente intervista a ‘Ten Count’, Kofi Kingston ha fornito un aggiornamento importante sulle condizioni del suo grande amico. “Voglio rassicurare tutti coloro che sono preoccupati: Big E sta sempre meglio” – ha esordito Kofi.

“Il suo percorso di guarigione sta andando bene e ha iniziato a fare attività fisica. È di ottimo umore e non vediamo l’ora di riabbracciarlo” – ha aggiunto Kingston.

Big E non vuole correre rischi

La carriera di Big E era iniziata abbastanza in sordina, ma dedizione e impegno gli hanno permesso di ritagliarsi uno spazio di primissimo piano in azienda.

Il momento più alto della sua carriera – almeno finora – è arrivato nel settembre 2021, quando ha sconfitto Bobby Lashley aggiudicandosi il WWE Championship. In un’intervista rilasciata alla rivista ‘These Urban Times’, il 36enne di Tampa ha fornito un aggiornamento importante sulle sue condizioni: “Sono stato molto fortunato a non avere conseguenze peggiori, quindi non voglio correre rischi.

Dovrò fare ulteriori esami a marzo e lì vedremo com’è la situazione. Ad essere onesto, mi sento davvero bene. Non ho problemi a muovermi e i miei nervi sono a posto. Prima di poter tornare sul ring, devo assicurarmi che le mie vertebre siano solide come una roccia”.

Durante la sua carriera in WWE, Big E ha detenuto una volta il WWE Championship, una volta l’NXT Championship, due volte il titolo Intercontinentale, due volte il Raw Tag Team Championship e sei volte lo SmackDown Tag Team Championship.

Big E