La WWE ricorda Jay Briscoe durante NXT

Durante la normale messa in onda di NXT, il tavolo di commento si è preso un istante per annunciare in diretta la scomparsa prematura di Jay Briscoe.

by Aldo Fiadone
SHARE
La WWE ricorda Jay Briscoe durante NXT

La scomparsa di Jay Briscoe è stato l'elemento di maggiore discussione della scorsa notte sui social e le varie community presenti nel web. A testimoniarlo una serie di pensieri da parte di una lunga lista di colleghi dell'atleta deceduto prematuramente a causa di un incidente stradale.

Il gravoso incidente ha tolto la vita ad un nome particolarmente importante nel mondo del wrestling, sia per quanto fatto in singolo che in coppia tra Ring of Honor, National Wrestling Alliance, Impact Wrestling e una vasta gamma di federazioni indipendenti.

Recentemente Jay e suo fratello Mark hanno avevano firmato un contratto con la AEW subito dopo una breve parentesi a Impact con tanto di conquista dei titoli di coppia ad Under Siege 2022 contro la Violent By Design. Ebbene, tra le memorie delle tante persone e addetti, c'è anche quella delle programmazioni WWE grazie all'odierna puntata di NXT dove Jay è stato praticamente ricordato e celebrato in LIVE durante la normale messa in onda su USA Network.

Un atto di classe della compagnia testimoniato dal video sottostante dove è proprio il duo di commento del terzo brand WWE a dare la tragica notizia anche al WWE Network.

Nel 2022 i Briscoes hanno dato vita ad una leggendaria faida con gli FTR, contro i quali sono riusciti nella vittoria finale dei titoli di coppia ROH dopo ben tre atti conclusi nel PPV Final Battle.

Nel medesimo anno hanno raggiunto anche altri traguardi di pregevole fattura, come la vittoria nella Crockett Cup della National Wrestling Alliance e dei titoli di coppia di Impact Wrestling poi persi a Slammiversary 20 contro i Good Brothers.

Oltre a ben tredici di coppia totali conquistati assieme al fratello Mark, Jay Briscoe ha anche potuto fregiarsi di una straordinaria carriera in singolo principalmente legata alla Ring of Honor. Nell tale, vanno sottolineati i due regni da campione massimo ROH, con il secondo di ben 286 giorni conquistato contro Michael Elgin a ROH All Star Extravaganza VI, con all'interno una serie di gloriose difese con avversari del calibro di Mike Bennett, Tommaso Ciampa, Adam Cole, Matt Taven, lo stesso Elgin, Samoa Joe a Supercard of Honor IX, Bobby Fish, per poi venire sconfitto a ROH Best in the World 2015 per mano di Jay Lethal divenendo detentore sia del titolo TV che quello mondiale.

Questo tragico aggiornamento ha sconvolto anche il nostro staff, gran parte capace di poter ammirare e scoprire di recente il talento di un atleta straordinario. Chi vi scrive ha seguito per lunghi periodi le gesta di Jay Briscoe tenendo ben impresso lo straordinario No DQ match contro Adam Cole di Final Battle 2014, la faida con gli FTR, il segmneto di Slammiversary con GB e American Most Wanted. Se ne va un pezzo di storia del wrestling e un uomo straordinario.

Nxt
SHARE