Matt Hardy: "Stephanie era la più compassionevole di tutti"



by ANDREA SCOZZAFAVA

Matt Hardy: "Stephanie era la più compassionevole di tutti"

Il mondo del wrestling è rimasto colpito dall'annuncio del 10 gennaio dell'addio con effetto immediato dalla WWE di Stephanie McMahon. Questa sua decisione era arrivata pochi giorni dopo che era stato confermato che non sarebbe cambiato molto con il ritorno di Vince McMahon. Subito dopo la notizia che Stephanie aveva lasciato l'azienda, Vince McMahon è stato eletto presidente esecutivo della federazione di Stamford. Mentre le voci continuano a farsi largo sulle vere intenzioni di Vince McMahon per la WWE, è stato riferito che lui e sua figlia hanno avuto problemi in precedenza durante il loro periodo insieme a lavoro.       

Matt Hardy: "Stephanie McMahon era simile a Vince nel fare affari"

Matt Hardy ha lavorato per la WWE per diversi anni e ha avuto quindi a che fare con i figli di Vince ovvero Stephanie e Shane McMahon. Parlando in un recente episodio del suo podcast, l'attuale star della AEW ha svelato che Stephanie fosse più simile a Vince: “Mi piace tanto Stephanie. Sono sempre andato d'accordo con le sue scelte, specialmente nel mio ultimo periodo. Mi sentivo come se Stephanie fosse molto più simile a Vince di quanto Shane non fosse. Tutto ciò per quanto riguardo al modus operandi di fare affari. Lei sapeva che doveva piacere ma anche mostrare autorità ai dipendenti. Era anche una persona molto compassionevole. Sentivo che le importava di più degli esseri umani che erano lì a sacrificarsi così tanto per lei e la sua famiglia. Quindi mi sento come se fosse un po' più attenta a coloro che facevano parte della propria federazione e alla loro vita al di fuori del wrestling".      

Con Vince McMahon tornato presidente esecutivo, è stato riferito che all'interno della WWE c'è la sensazione di il conto alla rovescia è iniziato per quando quest'ultimo possa riprendere il pieno e completo controllo della WWE.       

Matt Hardy Stephanie Mcmahon