Vince Russo avverte: "Prepariamoci ad un cambiamento epocale"

La notizia del ritorno di Vince McMahon in WWE ha lasciato tutti senza parole

by Simone Brugnoli
SHARE
Vince Russo avverte: "Prepariamoci ad un cambiamento epocale"

La notizia del ritorno di Vince McMahon in WWE ha lasciato tutti senza parole. Quest’ultimo aveva annunciato il suo ritiro a luglio dello scorso anno, complici l’avanzare dell’età e le pesanti accuse di cattiva condotta abbattutesi su di lui in seguito ad un’inchiesta del Wall Street Journal.

Vince aveva lasciato il posto a sua figlia Stephanie e a Nick Khan, mentre Triple H era diventato il nuovo capo del team creativo. Il 14 volte campione del mondo non ha esitato ad apportare numerose modifiche agli show negli ultimi mesi, oltre ad aver riportato in azienda diverse star che erano state rilasciate durante la pandemia.

Il ritorno di Vince alla vigilia della Royal Rumble ha stravolto nuovamente l'assetto societario. McMahon si è fatto eleggere come presidente esecutivo e sua figlia Stephanie si è dimessa fra lo stupore generale.

Si vocifera inoltre che Vince abbia intenzione di vendere la compagnia al Fondo di Investimento dell’Arabia Saudita. Sarebbero in lizza per l’acquisizione dell’azienda anche altri colossi come Netflix, Disney, Amazon e FOX.

Vince Russo commenta le ultime notizie

Nell’ultima edizione di ‘The Wrestling Outlaws’ su Sportskeeda, l’ex writer della WWE e della WCW Vince Russo ha affermato che non sarebbe un bene se la compagnia venisse acquisita dall’Arabia Saudita.

“Sono tantissime le voci che circolano in questi giorni e non è facile capire in che direzione stia andando la WWE. Spero con tutto il cuore che l’azienda non finisca nelle mani dell’Arabia Saudita, sarebbe un male sotto diversi aspetti.

Nel caso in cui ad acquistare la WWE dovesse essere una società di intrattenimento come Netflix o Disney, assisteremmo sicuramente ad un enorme cambiamento rispetto al passato. Il wrestling diventerebbe una cosa completamente diversa da ciò a cui siamo abituati” – ha spiegato Russo.

In un’intervista rilasciata a ‘SHAK Wrestling’, Kofi Kingston ha rivelato com’è stata presa nel backstage la notizia del ritorno di Vince McMahon: “Qualunque cosa accada ai piani alti dell’azienda, non è sotto la nostra influenza.

Non abbiamo davvero idea di cosa stia succedendo, ma il nostro ruolo rimane sempre lo stesso. Ci alleniamo e facciamo del nostro meglio per intrattenere i fan con i nostri match. Indipendentemente da chi c’è al comando o da chi possiede la WWE, la nostra mentalità non cambia”.

Vince Russo Vince Mcmahon
SHARE