Kofi Kingston commenta il ritorno di Vince McMahon in WWE

Il ritorno di Vince McMahon in WWE ha scioccato tutti

by Simone Brugnoli
SHARE
Kofi Kingston commenta il ritorno di Vince McMahon in WWE

Il sorprendente ritorno di Vince McMahon in WWE ha scioccato il mondo del wrestling e ha modificato ancora una volta gli equilibri all’interno della compagnia. Ricordiamo che Vince aveva annunciato il suo ritiro nell’estate dello scorso anno, complici l’avanzare dell’età e le pesanti accuse di cattiva condotta abbattutesi su di lui in seguito ad un’inchiesta del Wall Street Journal.

La scorsa settimana, Vince è tornato in azienda diventando uno dei membri del consiglio di amministrazione. Successivamente, è stato eletto all’unanimità come presidente esecutivo e sua figlia Stephanie si è dimessa fra lo stupore generale.

Sono in molti a ritenere che Vince tornerà ad essere il capo del team creativo in tempi brevi. In un’intervista rilasciata a ‘SHAK Wrestling’, Kofi Kingston ha rivelato com’è stata presa nel backstage la notizia del ritorno di Vince McMahon.

Kofi Kingston non si espone

“Qualunque cosa accada ai piani alti dell’azienda, non è sotto la nostra influenza” – ha esordito Kofi senza giri di parole. “Non abbiamo davvero idea di cosa stia succedendo, ma il nostro ruolo rimane sempre lo stesso.

Ci alleniamo e facciamo tutto il possibile per intrattenere i fan con i nostri match. Indipendentemente da chi c’è al comando o da chi possiede la WWE, la nostra mentalità non cambia” – ha aggiunto Kingston.

Secondo quanto riferito da Dave Meltzer, Vince McMahon starebbe cercando da mesi acquirenti per la WWE. "Una cosa che abbiamo saputo è che sin da quando è uscito di scena, Vince ha iniziato a parlare con i sauditi.

Voglio dire, non è una cosa emersa la scorsa settimana. Il suo ritorno è ovviamente legato all'accordo e le persone che gestiscono l'azienda, per tutti i motivi di cui stavamo parlando, probabilmente si sono sentite molto a disagio per la chiusura dell'affare, perché forse stanno guardando tutti al futuro a lungo termine della compagnia e quindi anche ai loro cu**i”.

Una situazione davvero spinosa per la WWE, quando mancano due settimane alla Royal Rumble. Il primo grande PPV del 2023 si svolgerà sabato 28 gennaio a San Antonio.

Kofi Kingston Vince Mcmahon
SHARE