Vince McMahon studia da mesi la vendita della WWE

Subito dopo la sua uscita di scena, Vince McMahon ha messo in moto la macchina per vendere la sua compagnia

by Roberto Trenta
SHARE
Vince McMahon studia da mesi la vendita della WWE

La WWE ha subito un vero e proprio terremoto interno qualche mese fa dalla clamorosa notizia del ritiro di Vince McMahon, che ha preferito fare un passo indietro dopo essere stato travolto da una serie di pesanti accuse personali molto gravi emerse grazie al Wall Street Journal.

Il suo ruolo da dirigente è stato assunto da sua figlia Stephanie e da Nick Khan come CEO aziendali, mentre Triple H è stato messo a capo del team creativo. Il marito di Stephanie si è dovuto ritirare dal wrestling lottato poco prima di WrestleMania 38, non volendo correre rischi dopo essersi sottoposto ad un delicato intervento al cuore nel settembre 2021.

Oltre ad aver avuto una carriera eccezionale sul ring, Hunter ha dimostrato di saper fare grandi cose anche nel backstage, anche prima del ritiro di Vince. Tutto ciò è stato però arrestato nelle scorse ore, quando l'ex Chairman è tornato prima nel CDA della WWE e poi ha sostituito ancora una volta la figlia Stehanie McMahon come Chairman del board della WWE, facendo addirittura dimettere la sua secondogenita.

Nelle scorse ore non si fa altro che parlare della presunta vendita della compagnia di Stamford al fondo arabo del paese saudita, con il rumor dell'accordo già trovato tra le due parti che non sarebbe però stato ancora confermato.

Vince McMahon ha iniziato subito a cercare di vendere la WWE dopo il suo addio?

Secondo quanto riferito nelle ultimissime ore dal noto sito Wrestling Observer, tramite le parole del solito Dave Meltzer, sembrerebbe che Vince McMahon abbia cercato sin da subito degli acquirenti per la sua WWE, dal primo giorno in cui ha deciso di fare un passo indietro dalla guida della compagnia.

In merito a questo argomento, Meltzer ha infatti affermato:

"Una cosa che abbiamo saputo da un po' è che sin da quando è uscito di scena, Vince, ha iniziato a parlare con i sauditi. Voglio dire, non è una cosa emersa la scorsa settimana.

Il suo ritorno è ovviamente legato all'accordo, che tra l'altro, per le persone che gestiscono l'azienda, per tutti i motivi di cui stavamo parlando, probabilmente si sono sentite molto a disagio per la chiusura dell'affare, perché forse, stanno guardando tutti al futuro a lungo termine della compagnia e quindi anche ai loro cu**i.

Quindi è tutta un'altra storia. Ovviamente, le persone in alto, Nick Khan e Triple H, le quali hanno votato per una strada prima di questo (e quindi tenere Vince fuori dal board) adesso devono votare per un'altra causa".

Vince Mcmahon
SHARE