La WWE e i piani per la vendita prima del nuovo contratto televisivo

Vince McMahon torna in scena: ecco quando potrebbe esserci la grandiosa vendita della compagnia

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE e i piani per la vendita prima del nuovo contratto televisivo

Nell'ultima settimana, era riemersa prepotentemente la notizia di un possibile ritorno ai piani alti della WWE di Vince McMahon, con l'ex Chairman che detiene tuttora la maggior parte delle azioni della sua compagnia, il che lo rende quindi a tutti gli effetti ancora il proprietario della WWE.

Secondo quanto riferito ancora dal Wall Street Journal inizialmente, l'importante testata che ha dato via allo scandalo McMahon, l'ex Chairman stava tramando di tornare al potere grazie all'appoggio di alcuni dirigenti a lui ancora fedeli, per poi vendere la compagnia.

Dopo solo qualche ora, sono emerse diverse notizie ufficiali, anche da parte della federazione di Stamford, le quali hanno comunicato ai fan e agli azionisti come Vince McMahon sia tornato di fatto nel CDA della compagnia che lui stesso ha contribuito a diventare la numero uno al mondo, con l'intenzione di capitalizzare il più possibile la vendita della stessa, insieme ad altri due ex dirigenti riportati in sella proprio da McMahon.

Dopo aver visto i cambiamenti nel CDA WWE, con il Chairman che è tornato di fatto ad esprimere la sua voce all'interno della compagnia, adesso sembra che Vince abbia puntato di nuovo il team creativo, posto nella quale vuole tornare ad essere il capo.

Quando potrebbe essere venduta la WWE?

Dopo tutto questo scombussolamento, è arrivata dalle fonti interne alla WWE la notizia che il Chairman vorrebbe fortemente vendere la compagnia, così da avere l'ultima parola sulla sua creazione più grande.

Secondo quanto riportato nelle ultime ore da Dave Meltzer, del Wrestling Observer è molto probabile che la WWE venga venduta, qualora Vince McMahon riesca nel suo intento, prima del nuovo accordo televisivo, altrimenti questo trambusto occorso a cavallo tra il 2022 ed il 2023 potrebbe portare dei grandissimi danni economici alla WWE.

Il noto giornalista ha infatti affermato nel suo ultimo intervento:

"Adesso, l'idea è quella che stanno cercando di vendere prima del nuovo accordo TV". USA Network e la FOX, sono quindi in attesa alla finestra, con entrambe le aziende che starebbero attendendo le mosse della WWE, perché entrambe sarebbero anche interessate all'acquisizione della compagnia di Stamford, visti gli interessi televisivi in comune.

Vince Mcmahon
SHARE