Ronda Rousey svela il suo prossimo grande obiettivo in WWE

Ronda Rousey è stata spesso criticata durante la sua esperienza in WWE

by Simone Brugnoli
SHARE
Ronda Rousey svela il suo prossimo grande obiettivo in WWE

Ronda Rousey è stata spesso criticata durante la sua esperienza in WWE, ma è sempre andata avanti per la sua strada e ha ottenuto grandissime vittorie. Basti pensare che l’ex stella della UFC si è aggiudicata il titolo di SmackDown in ben due occasioni, oltre ad essersi affermata come un punto di riferimento nello spogliatoio.

All’inizio del 2022, ‘Rowdy’ aveva fatto il suo clamoroso ritorno in azienda dopo oltre tre anni di assenza. ‘The Baddest Woman on the Planet’ aveva vinto il Royal Rumble match femminile e aveva poi iniziato una faida con Charlotte Flair.

In seguito ha conquistato lo SmackDown Women’s Championship diventando il volto simbolo della WWE, vista anche la prolungata assenza di The Queen. Quest’ultima è tornata a SmackDown nell’ultimo episodio del 2022 e ha strappato il titolo a Ronda in appena 41 secondi.

In un video pubblicato sul suo canale YouTube, la Rousey ha svelato il suo prossimo grande obiettivo in WWE.

Ronda Rousey stupisce tutti

“Non lo so ragazzi, mi sono stufata di lottare contro Charlotte Flair” – ha esordito Ronda.

“Sono stanca di quel titolo e vorrei fare altro in WWE. Sto pensando seriamente di diventare un’icona della divisione tag team” – ha aggiunto. È molto probabile che Shayna Baszler sia la partner di Ronda Rousey se quest’ultima decidesse veramente di competere per i WWE Women’s Tag Team Championships.

In un’intervista rilasciata ad ‘Instinct Culture’, il mitico Kurt Angle ha difeso Ronda Rousey dalle innumerevoli critiche che ha ricevuto negli ultimi anni. “Ronda Rousey ha fatto un ottimo lavoro fin dal primo giorno in cui ha messo piede in WWE”- ha esordito Angle senza giri di parole.

“Non aveva alcun tipo di esperienza nel mondo del wrestling, quindi ha dovuto lavorare sodo e noi l’abbiamo aiutata il più possibile. Abbiamo dovuto darle istruzioni e ripassarle con lei per più giorni, in modo che fosse pronta e sapesse sempre cosa stava per succedere sul ring.

Una volta acquisita esperienza, impari ad improvvisare. Ti ricordi il 50% dell’incontro e l’altro 50% te lo inventi in corso d’opera. Il primo anno di Ronda in WWE è stato addirittura migliore del mio o di quello di Brock Lesnar. Penso che se la sia cavata incredibilmente bene” – ha aggiunto Kurt.

Ronda Rousey
SHARE