Bill Apter: "Vince McMahon non ha ancora detto l'ultima parola"

Vince McMahon ha scioccato il mondo intero annunciando il suo ritiro lo scorso luglio

by Simone Brugnoli
SHARE
Bill Apter: "Vince McMahon non ha ancora detto l'ultima parola"

Vince McMahon ha scioccato il mondo intero annunciando il suo ritiro lo scorso luglio. Una mossa che ha lasciato a bocca aperta sia i fan che gli addetti ai lavori, sancendo l’inizio di una nuova era. L’ormai ex Chairman della compagnia si è fatto da parte anche a causa delle pesanti accuse di cattiva condotta abbattutesi su di lui in seguito ad un’inchiesta del Wall Street Journal.

Il posto di Vince è stato preso da sua figlia Stephanie e da Nick Khan, mentre Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo. Il 14 volte campione del mondo non si è allineato alla politica del suo illustre predecessore, anzi non ha esitato ad apportare numerose modifiche al prodotto WWE.

The Game ha inoltre riportato in azienda diverse star che erano state rilasciate, mandando i fan in visibilio e innalzando notevolmente il morale nel backstage. Nelle ultime settimane, sono divenute sempre più insistenti le voci relative ad un possibile ritorno di Vince McMahon in WWE.

Vince ritiene di aver ricevuto consigli sbagliati da parte dei suoi più stretti collaboratori e starebbe facendo di tutto per rimettere piede a Stamford.

Si torna a parlare di Vince McMahon

Ai microfoni di Sportskeeda, Bill Apter ha commentato tali indiscrezioni: “Conosco Vince McMahon da quasi quattro decenni e so benissimo come ragiona in determinate situazioni.

Se lui vuole che qualcosa accada, quella cosa accadrà prima o poi. Quando è uscita fuori la storia dei cattivi consigli dei suoi collaboratori, ho capito che c’era sotto qualcosa di grosso. Vince non ha ancora detto l’ultima parola in questo business”.

Sempre ai microfoni di Sportskeeda, l’ex general manager di SmackDown Teddy Long ha espresso la sua sincera opinione al riguardo. “So che molti fan non sarebbero contenti di rivedere Vince McMahon in WWE e rispetto il loro pensiero.

Non sono stati dietro le quinte e non hanno avuto la possibilità di lavorare a stretto contatto con Vince. Non lo conoscono e non sanno esattamente tutto ciò che ha fatto per lo sviluppo di questo business. Dal mio punto di vista, il suo ritorno sarebbe un bene per l’intera industria”.

Vince Mcmahon
SHARE