"Potrebbe finire in prigione": Vince Russo mette in guardia Vince McMahon

Nelle ultime settimane, si è discusso molto circa il possibile ritorno di Vince McMahon in WWE

by Simone Brugnoli
SHARE
"Potrebbe finire in prigione": Vince Russo mette in guardia Vince McMahon

Nelle ultime settimane, si è discusso molto circa il possibile ritorno di Vince McMahon in WWE. L’ormai ex Chairman della compagnia ritiene di aver ricevuto consigli sbagliati da parte dei suoi collaboratori e vorrebbe tornare al comando dell’azienda.

Vince aveva scioccato il mondo intero annunciando il suo ritiro lo scorso luglio, propiziato dalle accuse di cattiva condotta abbattutesi su di lui in seguito ad un’inchiesta del Wall Street Journal. Anche il suo braccio destro John Laurinaitis – ex responsabile delle relazioni con i talenti – era stato allontanato dall’azienda per via di alcuni comportamenti inappropriati.

Stephanie McMahon e Nick Khan hanno preso il posto di Vince, mentre Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo. Il 14 volte campione del mondo ha rivoluzionato gli show della WWE e ha riportato in azienda diverse superstar che erano state rilasciate durante la pandemia.

Nell’ultima edizione del podcast ‘The Wrestling Outlaws’, l’ex writer della WWE e della WCW Vince Russo ha sconsigliato a Vince McMahon di tornare a Stamford.

Vince Russo avverte Vince McMahon

“Vince McMahon è una persona brillante, ma spesso si fa prendere dalla foga e fa scelte stupide.

Vince sa benissimo di avere molti nemici all’interno della WWE e nel mondo del wrestling in generale. Ci sono una miriade di persone in questo business che farebbero di tutto per abbatterlo” – ha analizzato Russo.

“Se Vince decidesse di tornare in WWE, gli arriverebbe addosso la seconda ondata. Era scoppiato un grande scandalo prima che annunciasse il suo addio e lui si era ritrovato con le spalle al muro. Se si ripresenta nel 2023, stavolta cercheranno di mandarlo direttamente in prigione.

Vince deve mettere da parte il suo ego e affidarsi alla logica. Lo dico per il suo bene” – ha aggiunto. Dave Meltzer – noto corrispondente del ‘Wrestling Observer’ – ha provato a far luce sulla questione: “Non è nel miglior interesse dell’azienda far tornare Vince McMahon in questo momento.

Conoscendo il personaggio, non mi stupirebbe se tentasse di rimettere piede in WWE. Probabilmente gli manca l’azione e il brivido che derivava dal fatto di essere il capo della WWE”.

Vince Russo Vince Mcmahon
SHARE