Teddy Long critica duramente l'approccio di Ronda Rousey al wrestling

L’ex stella della UFC si è adattata molto bene al mondo del wrestling

by Simone Brugnoli
SHARE
Teddy Long critica duramente l'approccio di Ronda Rousey al wrestling

Fin da quando ha mosso i suoi primi passi in WWE, Ronda Rousey ha diviso i fan e gli addetti ai lavori. L’ex stella della UFC si è adattata molto bene al mondo del wrestling, ma il suo approccio ha fatto storcere il naso a diverse persone.

Il suo recentissimo regno come campionessa di SmackDown è stato valutato da numerosi esperti come deludente. La sua corsa si è interrotta in modo scioccante nell’ultima puntata di SmackDown, quando Charlotte Flair ha fatto il suo clamoroso ritorno e le ha strappato il titolo in pochi secondi.

Come abbiamo visto ampiamente a Smackdown, il pubblico della serata era molto felice per la vittoria di Charlotte Flair abbastanza fulminea, con i fan che non erano tanto contenti per il quattordicesimo titolo quanto più per la sconfitta della Baddest Woman on the Planet.

Ai microfoni di Sportskeeda, l’ex general manager di SmackDown Teddy Long ha espresso alcune considerazioni interessanti su ‘Rowdy’.

Teddy Long critica Ronda Rousey

“Ronda Rousey è una persona fantastica nella vita di tutti i giorni, ma non mi piace molto il suo approccio al wrestling.

Ad essere onesto, non credo che le importi molto di questo business” – ha affermato Teddy senza giri di parole. “Non lo prende sul serio come dovrebbe, è tutta una questione di soldi per lei. Il suo obiettivo è guadagnare quanto più possibile grazie alla WWE e ci sta riuscendo” – ha aggiunto Long.

Nell’ultima edizione del podcast ‘That’s Dope’, Zelina Vega ha invece difeso Ronda: “Ad essere sincera, adoro Ronda Rousey. Stiamo parlando di una delle migliori superstar in assoluto. L’arrivo di Ronda ha giovato al wrestling, perché ha avvicinato a questo business tanti fan e una miriade di sponsor.

Non ho ancora avuto la possibilità di lavorare con lei sul ring, quindi non saprei dire se è così dura come si dice in giro. Ognuno ha le sue amicizie e le sue preferenze, ma sono felice che Ronda militi in WWE”. Vedremo se nel 2023 ‘Rowdy’ riuscirà a convincere anche i suoi detrattori.

Ronda Rousey Ufc
SHARE