Quali sono i piani della WWE per lo spostamento di roster della Bloodline? Le ultime

Dopo aver visto la Bloodline mettere a ferro e fuoco Raw, ecco quali sarebbero i piani della compagnia per l'importante stable

by Roberto Trenta
SHARE
Quali sono i piani della WWE per lo spostamento di roster della Bloodline? Le ultime

Anche nell'ultimo episodio di lunedì notte di Monday Night Raw, la Bloodline ha letteralmente distrutto tutto il ring e il bordo-ring, prendendo possesso di tutta l'area, come accaduto nell'ultima puntata dello show rosso prima della pausa natalizia nel backstage.

La Bloodline al completo, senza il suo Tribal Chief, ha infatti distrutto tutto ciò che c'era a bordo-ring, rifiutandosi di andarsene come richiesto dalla security inviata da Adam Pearce a calmare le acque.
Sami Zayn ha poi dato la colpa di questa azione di sommossa a Kevin Owens, il quale è intervenuto per attaccare la Bloodline, ma che per colpa dell'inferiorità numerica, alla fine è stato messo KO dai samoani.

Alla fine nemmeno la security ha potuto fare nulla per cacciare la Bloodline dal ring, con Pearce che si è dovuto far aiutare dall'intero roster di Raw, con gli atleti che hanno alla fine convinto con le cattive la Bloodline ad abbandonare l'area, lasciando devastazione ovunque.

Durante la serata, alla fine la Bloodline ha trovato pane per i suoi denti, con Pearce che ha organizzato un match per ognuno dei membri presenti della stable a Raw e con Sheamus e Drew McIntyre che erano già intervenuti per attaccare i loro acerrimi rivali, arrivando da Smackdown.

La WWE continuerà con i crossover tra roster

Quello che molti fan e addetti ai lavori si stavano chiedendo nelle ultime settimane, era perché la WWE stesse continuando a spostare la Bloodline sia a Raw che a Smackdown, con le due cinture ai fianchi degli Usos che giustificherebbero comunque la loro presenza anche a Raw.

Secondo quanto riportato dal noto sito Figfhtful, questa prassi di vedere la Bloodline apparire anche a Raw, nonostante gli atleti siano di Smackdown e l'apparizione di altri atleti dello show blu in quello rosso e viceversa, continuerà nel tempo proprio per volere della dirigenza WWE.

Nel loro ultimo aggiornamento, i giornalisti del noto sito USA hanno infatti affermato:

"Ci è stato detto che il crossover dei talenti da un brand all'altro non diminuirà nelle prossime settimane, specialmente per utilizzarlo come veicolo per accelerare i feud della Bloodline".

Bloodline Raw
SHARE