Febbre WrestleMania 39: la WWE ha già venduto quasi tutti i biglietti

Il 2022 verrà ricordato come un anno di grandissimi cambiamenti e clamorosi colpi di scena

by Simone Brugnoli
SHARE
Febbre WrestleMania 39: la WWE ha già venduto quasi tutti i biglietti

Il 2022 verrà ricordato come un anno di grandissimi cambiamenti e clamorosi colpi di scena. La WWE ha dovuto riorganizzarsi dopo l’addio di Vince McMahon, che ha deciso di lasciare l’azienda lo scorso luglio per una serie di motivi.

L’avanzare dell’età e le pesanti accuse di cattiva condotta abbattutesi su di lui lo hanno indotto a dire basta. Anche il suo braccio destro John Laurinaitis – ex responsabile delle relazioni con i talenti – è stato allontanato dalla federazione di Stamford.

Il posto di Vince è stato preso da sua figlia Stephanie e da Nick Khan, mentre Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo. The Game ha apportato numerosi cambiamenti al prodotto WWE, oltre ad aver riportato in azienda diverse star che erano state rilasciate durante la pandemia.

Il morale nel backstage è salito in modo esponenziale e sono attese altre grandi sorprese nel 2023.

WrestleMania 39 può entrare nella storia

Il mese di gennaio sancisce tradizionalmente l’inizio della ‘Road to WrestleMania’, che si svolgerà a due passi da Hollywood.

Nel mezzo ci sarà la Royal Rumble, che andrà in scena a San Antonio. Secondo quanto riportato da ‘WrestleTix’, i biglietti per WrestleMania 39 sono andati letteralmente a ruba. Sono già stati venduti 49.000 tagliandi per ‘Night 1’ e poco più di 50.000 per ‘Night 2’.

Ricordiamo che il SoFi Stadium può ospitare fino a 100.000 spettatori, ma le modifiche della WWE alla sede riducono la capienza a 51.146 fan. Circa l’80% dei biglietti per l’evento sono stati venduti poche settimane dopo SummerSlam, il primo PPV sotto la gestione di Triple H.

Il 14 volte campione del mondo è stato elogiato da tutti negli ultimi mesi e sembra poter riportare la WWE ai fasti di un tempo. Anche il mitico Kurt Angle ha voluto elogiare The Game: “HHH ha sempre avuto un ottimo fiuto dal punto di vista del wrestling, della creatività e degli affari.

Sa come promuovere il wrestling e come farsi amare dalla gente. Hunter è un uomo ben istruito, che ama i wrestler come se fossero sua moglie. Adora questo business ed è davvero bravo”.

Wrestlemania
SHARE