Roman Reigns avrà uno strano calendario fra la Royal Rumble e WrestleMania

Nessuno è riuscito ad avere un rendimento analogo a quello di Roman Reigns negli ultimi due anni e mezzo

by Simone Brugnoli
SHARE
Roman Reigns avrà uno strano calendario fra la Royal Rumble e WrestleMania

Nessuno è riuscito ad avere un rendimento analogo a quello di Roman Reigns negli ultimi due anni e mezzo. Il ‘Tribal Chief’ si è affermato come il leader indiscusso dell’azienda, lasciando le briciole ai suoi avversari e diventando il cardine della ‘Bloodline’.

Nel 2022 l’ex membro dello Shield ha sconfitto Brock Lesnar sia a SummerSlam che a WrestleMania 38, oltre ad essersi sbarazzato di Drew McIntyre (a Clash at the Castle) e del promettente Logan Paul (a Crown Jewel). Roman detiene il titolo mondiale da oltre 800 giorni e ci si domanda chi riuscirà a spezzare la sua egemonia.

Reigns ha disputato il suo ultimo match nell’ultima puntata di SmackDown del 2022, unendo le forze con Sami Zayn per affrontare John Cena e Kevin Owens. Roman è senza dubbio la più grande attrazione della WWE in questo momento e avrà un ruolo di primissimo piano alla Royal Rumble 2023 e a WrestleMania 39, che si svolgerà a due passi da Hollywood.

La WWE vuole preservare Roman Reigns

Secondo quanto riferito dal portale ‘Xero News’, Roman Reigns disputerà un solo match a cavallo tra la Royal Rumble e WrestleMania 39. Non è ancora chiaro quando e dove si terrà l’incontro, né chi sarà il suo avversario.

Ospite di Peter Rosenberg nell’ultimo episodio del podcast ‘Cheap Heat’, la star di SmackDown Solo Sikoa ha parlato del suo rapporto con Roman Reigns. “Io e Roman Reigns abbiamo passato del tempo insieme a Cardiff ed è stato bellissimo.

Ci eravamo un po’ persi di vista negli ultimi 20 anni” – ha raccontato Sikoa. “Non avevamo un rapporto molto stretto, ma ricordo benissimo che lui era sempre in giro per casa a giocare con i miei fratelli.

Loro erano tutti coetanei, mentre io ero molto più piccolo. Da quando sono entrato in questo business, mi sono avvicinato a Roman e ho imparato tante cose. Reigns è il volto simbolo della WWE in questo momento ed è sempre disponibile a dialogare con i giovani talenti” – ha aggiunto Solo. Il ‘Tribal Chief’ potrebbe affrontare suo cugino The Rock a WrestleMania 39.

Roman Reigns Royal Rumble Wrestlemania
SHARE